Durant sul lock-out: “Non molliamo!”

Con la free-agency bloccata a causa della serrata, non ci rimane che riportavi le parole dei diretti interessati, recentemente si è espressa la superstar degli Oklahoma City Thunder Kevin Durant (22 anni) in mertio alal faccenda lock-out, parlando a nome dei giocatori: “Stiamo andando a difendere ciò che dobbiamo fare, non importa quanto tempo ci vorrà,” ha detto il due volte capocannoniere della lega all’Associated Press dopo la conclusione di un camp giovanile di basket.
Durant ha inoltre riconosciuto: “Iniziare la stagione a gennaio sarà comunque una stagione compromessa” poi a proseguito parlando dell’unione giocatori (CBA): ” ll modo in cui la CBA ha lavorato prima è qualcosa che è piaciuto molto. Non c’è bisogno di cambiare” e ancora. “Le cose stanno andando molto bene per noi, per quanto riguarda il campionato, le entrate sono interessati. Noi vogliamo andare avanti con quel ritmo, ma ovviamente i proprietari vogliono andare avanti in un modo diverso.
Il pensiero dell’ala piccola è duro, ma soprattutto mostra segnali di non cedimento: “Abbiamo intenzione di rimanere sui nostri passi finche non troviamo il giusto accordo che ci soddisfi a pieno”. Ma non solo parole solide per “Durantula” ma anche parole di sofferenza e di scontento: “I colloqui stanno proseguendo in modo lento, tutto quello che possiamo fare è andare avanti con quello in cui noi crediamo, non lasciare che i nostri fan non soffrano più di quanto non facciano quando ci vedono giocare. Penso che i giocatori stiano davvero male non giocando, io sto già male al pensiero che non posso parlare con il mio coach, con lo staff e con tutte le persone che lavorano per la franchigia.”
Kevin Durant, come già ribadito prima, è stato per due volte consecutive il cannoniere dell’NBA (27.7 punti di media) e nell’anno appena concluso ha trascinato la sua squadra alle finali di conference poi eliminata dai campioni in carica con una media di 28.6 punti nella post-season.

NEWS: BRYANT OPERATO IN GERMANIA!

 

 

Nico P

Appassionato di ogni tipo di sport, con il basket a svettare nella sua classifica, tifo Lakers e Broncos con la preferenza sempre verso la squadra più debole. Nickname: Nico P