NCAA History: Georgetown

Ben ritrovati al secondo appuntamento di “NCAA History” sperando che il primo numero vi sia piaciuto quest’oggi ci appresteremo a conoscere una nuova università di division I.EP.1: DUKE

Oggi il nostro viaggio fa tappa nella capitale degli Stati Uniti, Washington ci appresteremo a scoprire la storia dei Georgetown Hoyas.
Gli Hoyas nascono nel 1907 disputando la loro prima partita contro l’University of Virginia. Nei primi 60 anni di storia, però non vengono raggiunti risultati degni di nota esclusa una finale NCAA nel 1943 sotto la guida di coach Ripley. Per avere una squadra finalmente competitiva bisogna aspettare l’arrivo sulla panchina di Georgetown di John Thompson che avviene nel 1973, i primi 2 anni sono di ambientamento e il record si aggira attorno al .500.

Al terzo anno, il ’74-75 arriva la prima qualificazione al torneo NCAA, torneo che li vedrà presenti ininterrottamente fino ai giorni nostri esclusi due anni sotto la guida di Craig Esherick.

La stagione della svolta per Georgetown è quella del 1981-82, quando arriva in squadra il freshman Patrick Ewing, Pat rimarrà in squadra fino al termine dei 4 anni di college quando nel 1985 viene scelto come prima scelta assoluta al Draft dai New York Knicks. Al primo anno con Eving gli Hoyas giungono alle finali con un record di 30-7, l’anno dopo si ha una leggera flessione di risultati che non portano altre il 2° turno del torneo NCAA. Finalmente l’anno seguente l’obbiettivo del titolo è raggiunto, al termine della stagione 1983-84 Georgetown si laurea campione con un record di 34-3, record che sembra quasi imbattibile.

Nell’ anno da Senior di Ewing gli Hoyas chiudono l’anno con una nuova stagione da record chiudendo l’anno con un record di 35-3 stagione che entrerà nella storia diventando una delle piu vincenti di sempre, nonostante la strepitosa stagione alla fine però il titolo non arriva infatti escono al 2° turno del torneo. Nei successivi 13 anni la squadra si mantiene su livelli medio-alti raggiungendo con costanza il 2° turno del torneo NCAA con tre apparizioni nella Elite 8 ovvero alle Final Eight, l’ultima nel 1996 con in campo la futura prima scelta dei Philadelphia 76ers.

Nel 2006-2007 arrivano alle Final Four ritornando ad ottenere una stagione regolare da 30 vittorie!

Nella storia dell’università molti studenti hanno poi calcato parquet NBA, i più importanti sono le due prime scelte Allen Iverson e Pat Ewing seguiti da Dikembe Mutombo e Alonzo Mourning. Negli ultimi 2 anni non va dimenticato il gigante Roy Hibbert che nel 2008 viene scelto dai Raptors come 17° scelta per poi essere scambiato in una trade con i Pacers di Indianapolis. Sempre nel 2008 arriva in NBA ma con risultati non eclatanti il figlio di Pat Ewing, Ewing Jr. viene scelto come 42a scelta dai Sacramento Kings.

Nel 2010 a finire in NBA è Greg Monroe che viene chiamato dai Detroit Pistons con la 7° scelta assoluta, Monroe è stato nominato Big East Rookie of the Year.

Stefano Bei

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno!

Nickname: Ste