Bryant detronizzato, il Besiktas ci prova!

Mentre lui si gigioneggia al suo camp sfidando 1-vs-1 i suoi piccoli fan (e deridendoli pure, ndr), Kobe Bryant (32 anni) si prende una brutta batosta personale in fatto di popolarità e affetto negli States; recentemente è stata rilasciata la Top 10 degli sportivi più amati d’America e il “Black Mamba” si è piazzato al 3° posto (a pari merito con Michael Jordan), rimane il 1° dei giocatori NBA ma solo 12 mesi fa guardava tutti dall’alto del 1° posto ( a pari merito con Tiger Woods).
Davanti a Kobe la stella dei New York Yankees Derek Jeter e l’immortale quarteback degli Indianapolis Colt Peyton Manning,  LeBron James (26 anni) addirittura fuori dai Top 10 (l’anno scorso era 6°). Bryant non è più lo sportivo più amato negli USA, ma dall’altra parte dell’oceano c’è una nazione che lo sogna!
Dal Bosforo giunge una notizia scottante da parte del Besiktas Cola Turka il quale, dopo l’ufficialità di Deron Williams (27 anni), adesso vuole fare il colpo del secolo e ha lanciato la sua offerta al #24 giallo-viola. Stesso contratto di D-Will, se l’NBA ri-apre è libero di andarsene, ma economicamente vi è una sostanziosa differenza: il PG dei Nets ha firmato un contratto che prevede uno stipendio mensile di $250 mila, per il figlio del nuovo allenatore delle Los Angeles Sparks (Jellybean, ndr) i turchi sarebbero pronti a sborsare ben $450 mila a mese!!! Fonti interne rivelando che il diretto interessato vorrebbe saperne di più in merito a questa proposta e che l’idea non gli dispiaccia affatto.
A riportare questa notizia di mercato è stato il sito della NBC, riportando anche che la mossa delle Aquile di Istanbul potrebbe essere epica ma anche suicida; con que soldi si possono comprare 2 se non 3 ottimi giocatori da tenere a lungo mentre, SE dovesse arriva il Bryant, il rischio di perderlo dopo appena 2 mesi (insieme a Williams) lascerebbe la compagine della TBL in alto mare.

Intanto l’ex compagno di Bryant Sasha Vujacic (27 anni) ha firmato con l’Efes Pilsen per la prossima stagione, mentre il lungo degli Olahoma City Thunder Serge Ibaka (21 anni) ha ottenuto la nazionalità spagnola e l’ok per giocare gli Europei di Lituania quest’estate.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B