T-Mac vuole i Lakers, ma Boston si candida

Il PG dei Detroit Pistons lancia una provocazione su Twitter che potrebbe divenire realtà, al suo camp Iverson parla del lock-out e del suo futuro, a Minnesota si cerca head-coach, Miami dichiara il suo obiettivo numero 1 del mercato.

NEWS: CHI E DOVE?

NCAA HISTORY: KANSAS STATE

Dopo avervi illustrato la situazione di un possibile mercato Europeo dei giocatori NBA oggi torniamo a trattare il mercato della Lega con Tracy McGrady (31 anni) in prima fila; qualche settimana fa T-Mac pubblicò sulla sua pagina di Twitter un tweet con scritto: “Yes or no?” seguito da un link con un fotomontaggio di lui in maglia Lakers (CLICCA QUI per vedere la foto)! A distanza di qualche minuto, sempre “The Big Sleep“, chiese ai suoi tifosi se lo preferivano vedere a Miami, Boston, Chicago, Detroit o L.A sponda giallo-viola.
Tracy McGrady e Kobe Bryant (32 anni) nella stessa squadra? Detta 10 anni fa avrebbe fatto sobbalzare dal divano tutti gli appassionati, oggi le cose sono un po’ diverse ma, se teniamo conto dei vecchi rumors di mercato che davano Lamar Odom (31 anni) in partenza, il ruolo di 6° uomo teoricamente potrebbe essere vacante e Tracy è ben disponibile ad accettare quel posto. McGrady dopo una stagione buona per i numeri (8.0 punti e 3.5 assist) ma molto altalenate visto anche lo scontro con coach Kuester in quel di Detroit, vorrebbe tornare a lottare per qualcosa di importante e, considerando gli acciacchi fisici, sa che può rendere si più uscendo dalla panchina e quelle vecchie volpi dei Celtics non si sono fatte attendere; infatti pare che il GM Danny Ainge avrebbe dichiarato che per il cugino di Vince Carter ci sarebbe spazio a Boston e che uno come lui si troverebbe a suo agio con Doc Rivers.

Iverson: Lock-out e futuro
Dal suo camp estivo “Camp Crossover” è tornato a parlare Allen Iverson (35 anni) il quale ci ha tenuto ancora una volta a ribadire che: “In questo momento sono senza lavoro, ma voglio tornare a giocare nella Lega. Lo dico perché ho ancora voglia, sono motivato e sto bene, sono consapevole che posso ancora dire la mia” stessi concetti detti nell’intervista del 150° numero di SLAM però, per sua sfortuna, il lock-out gli ha messo i bastoni tra le ruote e quindi le possibilità che gli si dia un training camp sono abbastanza basse.
Proprio in merito alla serrata A.I ha voluto dire la sua: “Era nell’aria e spiace che sia accaduto, spiace anche perché chi ci è andato di mezzo è soprattutto il pubblico che è alla base dell’NBA” poi dice su chi la Lega dovrebbe affidarsi: “Pe riportare in alto il nome dell’NBA devi fare affidamento a gente come Kobe e LeBron; giocatori di talento che ti danno emozioni e ti riempiono i palazzetti. Dico loro due perché sono quei giocatori a quali pensi subito quando dici NBA, ma ci sono tanti altri giocatori come Chris Paul, Dwyane Wade ecc…”
Chissà se una leggenda come Iverson non possa aiutare il rialzo della Lega tornando a calpestare il parquet?

ALTRE NEWS
– I Minnesota Timberwolves hanno chiesto un colloquio con Terry Porter e con Mike Woodson per il ruolo di head-coach.
– I Miami Heat hanno dichiarato che, appena il lock-out terminerà, il primo obiettivo di mercato sarà Shane Battier (32 anni).
Charlie Villanueva (26 anni) ha detto che tornerà a giocare nella sua madre patria, Repubblica Domenicana, se il lock-out persisterà.
Derek Fisher (36 anni) parteciperà a qualche esibizione nelle Filippine.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B