Miami pensa a T-Mac, Hawks comprati!

L’unica franchigia che sta lavorando in preparazione di fine lock-out pare siano i Miami Heat, dichiarato da tempo che il primo obiettivo è Shane Battier (32 anni), Pat Riley e i suoi uomini stanno però stendendo anche una serie di nomi in alternativa se Battier dovesse rifiutare.
Alla base del pessimismo degli Heat c’è l’entusiasmo che ha contagiato i Memphis Grizzlies dopo i super Playoffs disputati nell’ultima stagione dove l’ex Rockets è stato tra i protagonisti, tra i nomi nella lista sspiccano prevalentemente nomi di veterani come Grant Hill (38 anni), Michael Redd (31 anni), Tayshaun Prince (31 anni) e Tracy McGrady (32 anni)! Proprio il nome di T-Mac è quello più acclamato dai tifosi di Miami però ci sono alcune incongnite “contro”: Riley e Spoelstra cercano un uomo che dia il cambio di marcia uscendo dalla panchina sia in attacco che in difesa, se in attacco “The Big Sleep” può ricoprire 3 ruoli, specialmente quello di PG consentendo a LeBron James più libertà in attacco, in difesa l’ex Knicks lascia non poco a desiderare e non dimentichiamoci il fattore infortuni, al quale sfortunatamente il cugino di Vince Carter è molto legato.
Se vi ricordate qualche settimana fa vi trascrivevamo di un McGrady disposto a giocare per i Lakers, per i Bulls e per i Celtics con quest’ultimi interessati, ma niente Heat…

Atlanta: nuovo proprietario
Alex Meruelo, uomo d’affari di  Los Angeles (catena di pizzerie), è ufficialmente il nuovo proprietario degli Atlanta Hawks, divenendo il primo owner spagnolo nella storia dell’NBA, ecco la sue prime parole: “Se avete visto i mie affari, sapete che sono un che punta sempre in alto e spero di fare lo stesso qui” e sul futuro degli Hawks lontano da Atlanta: “Non esiste, gli Hawks rimarranno in Georgia ad Atlanta, amo questa città tanto che ho già comprato casa!”.

NEWS: MAGIC: “DREAM TEAM MEGLIO DEL REDEEM!”

NEWS: GINOBILI, ANCORA DUE ANNI, POI?

 

 

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B