James ottimista e stacanovista!

Confermata la volontà di non muoversi dagli Stati Uniti verso l’Europa o la Cina, LeBron James (26 anni) sta dedicando quest’estate a migliorarsi ancora allenandosi ogni giorno con un allenatore di lusso, ecco le sue parole rilasciate ad ESPN: “Sto facendo di tutto per diventare ogni giorno un giocatore migliore, migliorando ogni singolo movimento che mi critico” aggiungendo: “Voglio diventare un giocatore sempre più completo, un leader migliore, è inutile che vi spighi quale sia il mio obiettivo principe”.
Più volte, nella scorsa stagione, fu criticato a il “King” di non usar il suo strabordante fisico sotto i ferri, quindi LeBron ha chiesto ad un Hall Of Famer com Hakeem “The Dream” Olajuwon: “Guardo quello che ha fatto nella sua carriera, un talento incredibile, un pluri-campione. Cerco solo di guardare alcune delle cose che sento di aver bisogno per giocarmela meglio nel pitturato. Il nostro team diventa migliore se continuo a migliorare ed è questo che voglio”. Bene, qui sorge la domanda regina dell’anno, col lock-out ancora in ballo e diverse fumate nere dei meeting, potranno James e gli Heat giocare per provare a vincere quel tanto ed agognato anello?
In merito a questa situazione il “Choosen One“, a differenza di alcuni suoi colleghi, ha sprigionato un grande ottimismo: “Sono molto ottimista, sono convinto che giocheremo la stagione 2011/12” proseguendo: “Mi sto preparando duramente in modo tale di essere pronto in qualsiasi momento ma vi ripeto, Sono molto ottimista sul fatto che Billy Hunter, i proprietari e David Stern troveranno un modo per incontrarsi per darci la regular-season, io e i miei compagni saremo pronti!”.
Che l’ex Cavaliers fosse il primo a voler giocare la stagione ed il primo a sperare che si giocasse non è una novità, brucia ancora il K.O contro i Dallas Mavericks e proprio quell’ardore lo spinge ad allenarsi come se fosse un rookie al primo anno, la scelta di “The Dream” potrebbe rivelarsi azzeccata essendo che in post LeBron tende a girasi e sparare il fade-away al posto che andare dentro e distrugger e il ferro.
Ma…avrà l’opportunità di vendicarsi o tutti questi sforzi saranno andati in vano?

NCAA HISTORY: CONNECTICUT

NEWS: MIAMI PENSA A T-MAC, HAWKS COMPRATI

NEWS: MAGIC: “DREAM TEAM MEGLIO DEL REDEEM!”

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B