Il piano degli agenti per il lock-out!

La situazione NBA sta andando di male in peggio; dopo il fallimento del meeting di ieri, oggi ad alzare la voce sono stati gli agenti dei giocatori e non i primi che passano: Arn Tellem, Bill Duffy, Mark Bartelstein, Jeff Schwartz e Dan Fegan ovvero coloro che hano come clieti quasi 1/3 dei giocatori della Lega!

Nella scorsa notte i 5 si sono chiamati più volte per cercare di trovare una soluzione e la conclusione è stata una: far saltare il sindacato dei giocatori! I proprietari hanno in mano il pallino del gioco e, secondo gli agenti, il far saltare l’unione giocatori potrebbe rivelarsi uno stratagemma per far si che le cose cambino.

Una fonte vicina agli agenti ha spifferato che: “Gli agenti stanno lavorando per aiutare il sindacato, la sensazione è che la perdita di certificazione è l’arma che deve essere tirata fuori dall’arsenale, è il modo più efficace per cambiare la dinamica dei negoziati”.

Dall’altra parte Billy Hunter crede che l’arma giusta sia quella da seguire per vie legali; fare causa presso la National Labor Relations Board, sostenendo che l’ NBA non sta negoziando in buona fede. Hunter spera che ci ottenere una decisione entro le prossime settimane.

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B