Bargnani fermato dal Vaticano!? Il segreto di Wall

L’ala azzurra si tira fuori dalle voci che lo danno verso Roma anche se narrano di un ostacolo ingombrante, a L.A si ha un nome per l’assistente, Wall svela un segreto.

– Nei giorni scorsi giravano fortemente le voci dell’arrivo di Andrea Bargnani (25 anni) alla Virtus Roma, la manovra sarebbe stata finanziata da un sito di “tradimenti”, sembrava tutto fatto (che in teoria lo è) ma oggi abbiamo due brusche frenate; la prima viene dal diretto interessato che, tramite Twitter, ha fatto sapere: “Voglio solo far sapere a tutti I miei tifosi e a chiunque abbia letto I quotidiani durante questi giorni che sono completamente estraneo a qualsiasi cosa sia stata scritta o attribuita su di me o a me da un mese a questa parte” verità o un manovra dissuasiva?
La seconda frenata arriva dall’alto, infatti pare che il Vaticano non gradisca che a sponsorizzare il ritorno del Mago a Roma sia una società/organizzazione che promuove i tradimenti coniugali,  non sarebbe una mossa etica/morale. Il presidente della Virtus Roba, Claudio Toti, è stato proprio frenato da queste esigenze clericali nel dare il “si” decisivo al trasferimento.

– La corsa all’assistente di Mike Brown sulla panchina dei Los Angeles Lakers è giunta alla fine, l’ex giocatore dei Dallas Mavericks Devin Ham sembra ormai non avere più rivali, nella scorsa stagione è stato head-coach dei New Mexico Thunderbirds.

– In questa estate John Wall (21 anni) ha dato spettacolo nelle varie esibizioni, recentemente il PG dei Washington Wizards ha svelato il perché della sua firma col brand sportivo Reebok: “Quando ebbi il colloquio con i manager Reebok ebbi l’onore di poter parlare un’oretta con il mio idolo Allen Iverson, lui mi spiegò il perché ai tempi scelse Reebok, dicendomi che è come trovarsi in una famiglia, dopo la chiacchierata decisi che volevo entrare in quella famiglia”.

– L’Hall of Famer ed ex leggenda dei Los Angeles Lakers Magic Johnson è stato pagato la bellezza di $90 mila dall’università di Albany State e per il suo discorso all’inaugurazione della quinte edizione del World Within Reach Speaker Series.

– Anche Dirk Nowitzki (33 anni) entrerà a far parte di quella combriccola di giocatori che hanno avuto l’onore di lanciare la palla da baseball per inaugurare le World Series della MLB, il leader dei Mavericks lancerà la palla in occasione del match tra i St.Louis Cardinals e i Texas Ranger.

NEWS: L’ELITE TOUR IN RAMPA DI LANCIO CON NEW-ENTRIES DI LUSSO!

MEETING: BRI, SI CHIUDE PER IL 50/50!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B