New York può sognare in grande nel 2012!

Se le previsioni sul tetto salariale verranno confermate, i Knicks saranno avvantaggiati nella prossima estate.

I Knicks si erano preparati al meglio per l’estate 2010 con un solo obiettivo, LeBron James (26 anni), con il “Choosen One” a South Beach la compagine della Grande Mela rimase in parte fregata ma potrà rifarsi alla grande nella prossima estate.

Infatti diverse fonti prevedono un cambio nel livello del tetto salariale; in questa station nulla cambierà e resterà pari a $58 milioni ma, ed è tra i temi caldi dei negoziati, la cifra potrà salire tra i $60/61 milioni per la stagione 2012/13: “Questo è quello che abbiamo discusso, anche se l’importo esatto in dollari non è impostato fino a quando il nuovo accordo è fatto” ha dichiarato un membro della Lega.

Se tali cifre verranno confermate, tra l squadre che potranno approfittarne in pole-position troviamo appunto i New York Knicks i quali a giugno 2012 avranno i soli Carmelo Anthony (27 anni) e Amar’e Stoudemire (29 anni) sotto contratto, quindi avranno molto spazio salariale per ingaggiare uno (o forse due) dei big free-agent come Dwight Howard (25 anni), Deron Williams (27 anni) o Chris Paul (25 anni).

LOCKOUT: RICHIAMARE COHEN PER TROVARE L’ACCORDO!

LOCKOUT: FISHER FEDELE E PUNGENTE: “CI HANNO VOLTATO LE SPALLE!”

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B