Partita la querela dei giocatori!

I giocatori hanno ufficialmete esposto causa alla Lega con partecipanti di lusso!

Con il sindacato giocatori sciolto, i giocatori hanno deciso di proseguire per vie legali contro l’NBA e, come annunciato da Billy Hunter, nella giornata odierna i giocatori hanno ufficialmente querelato la Lega presso il distretto della California.

Tra i giocatori attivi nell’iniziativi segnaliamo Chauncey Billups, Carmelo Anthony, Leon Powe e Kevin Durant.

Anche altri giocatori hanno preso parte a questa iniziativa ma presso distretti diversi come il Minnesota con Caron Butler, Ben Gordon, Anthony Tolliver e Derrick Williams.

L’avvocato del sindacato giocatori, David Boies, punta il dito contro i proprietari dicendo: “Hanno costretto loro i giocatori a questa scelta” paragonando l’ultimatum dei proprietari ad una partita di poker: “Se sei in una partita di poker si esegue un bluff e questo funziona, sei un eroe. Se qualcuno chiama il bluff, si perde. Credo che i proprietari abbiano calcato troppo la mano ” aggiungendo: “Hanno fatto un ottimo lavoro nel prendere una linea molto dura e spingere i giocatori a fare una concessione dopo l’altra, ma l’avidità non è solo una cosa terribile: è una cosa pericolosa.”

In poche parole L’NBPA chiede un copioso risarcimento ai club per quello che considerano un “lockout illegale”, l’obiettivo resta però quello di raggiungere un accordo che possa soddisfare entrambe le parti per riuscire a giocare.

Ormai scontata la cancellazione di altre due settimane di regular-season (1-14 dicembre).

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B