Stevenson attacca il lavoro della NBPA

La guardia dei Mavericks non ha gradito il lavoro svolto dal sindacato durante il lockout.

Nella giornata di oggi saremo di nuovo presenti all’ennesimo meeting risolutorio tra giocatori e proprietari, se nei giorni di martedì e mercoledì avevano presenziato i rappresentanti, stasera si fa sul serio infatti parteciperanno per la Lega Adam Silver, Peter Holt e il Commisioner David Stern, mentre per i giocatori Billy Hunter, Ron Kempner e Derek Fisher, con quest’ultimo che ha dato conferma nelle ultime ore.

Mentre attendiamo di capire cosa succederà, da Dallas arrivano le lamentele di DeShawn Stevenson (30 anni) al quale non è per niente piaciuto l’atteggiamento/comportamento dell’NBPA e ad ESPN  Dallas ha dichiarato: “Dovevamo decertificare a luglio” aggiungendo: “Hunter sta svolgendo un lavoro orribile, adesso sia i media che i proprietari hanno visto la nostra mano (paragone col poker, ndr)”.

La guardia dei Mavs, oltre a criticare il lavoro del suo sindacato, è anche pessimista sul futuro della stagione: “Personalmente non credo che si sarà una stagione 2011/12, in questo momento c’è solo tanto cattivo sangue e finché continueremo a rifiutare le offerte proposte non andremo da nessuna parte”.

Hunter ha voluto rispondere alle critiche dell’ex Wizards in modo pacato ma pungente: “DeShawn ha diritto di esprimere la sua opinione, se fosse stato coinvolto direttamente avrebbe capito i problemi che sono emersi e sarebbe più informato”.

Appuntamento come sempre stasera nostra Fan-Page di Facebook (e anche su Twitter)  per gli aggiornamenti in tempo reale!

NEWS: ODOM RAGGIUNGE D-WILL AL BESIKTAS!

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B