Rondo infuriato con i Celtics!!!

All’ex Kentucky non sono andate giù le parole della dirigenza che lo voleva mettere in una trade.

Era impensabile che Rajon Rondo (25 anni) non reagisse dopo tutti i rumors vciferati in questa settimana, malgrado il GM Danny Ainge rassicurò tutti che il giocatore stava bene e che i Celtics non se ne sarebbero mai privati, ecco la reazione del diretto interessato…e non è stata piacevole!

Fonti presenti all’allenamento dei Celtics (le palestra sono aperte e i giocatori possono allenarsi liberamente, ndr) ha riportato di aver visto un Rondo molto nervoso e arrabbiato con la società per averlo messo in discussione: “Loro mi vogliono o non mi vogliono?” ha detto ad un certo punto Rajon, poi ha parlato il suo agente: “A Rajon hanno dato fastidio queste voci, hanno dato fastidio a me e lo hanno dato a tutti i suoi tifosi e a quelli del Celtics” ha dichiarato Billy Duff, che poi ha aggiunto: “Rajon ama giocare qui ed è onorato di indossare questa divisa, però capite che queste voci vanno a disturbare la quiete che c’era prima”.

In settimana Ainge aveva smentito che i Celtics avevano cercato una trade coni New Orleans Hornets per avere Chris Paul (26 anni), contatto che a New Orleans hanno tra l’altro confermato, il motivo principale è che a Boston dubitano che Rondo possa migliorare le sue doti offensive (10.6 punti di media nella scorsa stagione), a tale proposito si è espresso Duff: “Beh, io questo non posso saperlo se migliorerà quell’aspetto, posso mettere la mano sul fuoco che lui sarà sempre competitivo e che ama le sfide e sono convinto che questo lo stimolerà ad essere più aggressivo”.

SHORT NEWS: INDIANA SU CRAWFORD, DURANT-HOWARD A NATALE!

 

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B