James vuole tornare al vecchio LeBron!

Dopo un anno da “bad-boy” la stella degli Heat ammette che vuol tornare sulla vecchia strada.

Me against the world” cantata 2Pac ed è un erase che spesso ho scritto nella scorsa stagione quando mi riferivo a LeBron James (26 anni), dopo la famosa “Decision” che lo portò ai Miami Heat il “King” cambiò il suo modo di essere, dal bravo ragazzo sorridente al tipico “bad boy” procurandosi anche un gran numero di haters e perdendo anche popolarità.

A 17 giorni dalla palla a due della stagione 2011/12 LBJ si è confessato a Sport Center dove a sorpresa ha dichiarato: “Mi ero trasformato in qualcuno che non ero” aggiungendo: “Iniziavo a sentirmi il cattivo di turno, non giocavo la mia pallacanestro, giocavo in uno stato mentale che non era appropriato alla mia persona, mi dicevo che non era il mio modo di giocare”.

A Cleveland James lo si vedeva spesso sorridere o comunque giocare sereno, situazioni che a Miami non sempre si non viste e lui le rivuole indietro: “Voglio tornare a giocare divertendomi, ho interpretato sempre la pallacanestro in modo gioiso cercando di sentirmi bene, voglio tornare a giocare così” James si è reso conto che la sua nuova personalità gli stava facendo perdere popolarità e gradimento tra gli appassionati e che “The Decision” fu un grande errore: “Se dovessi tornare indietro non rifarei quello che ho fatto, penso a parti invertite, se io fossi un fan di un giocatore e questo se ne andasse così, ci rimarrei molto male e resterei deluso”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • Valerio

    “king” di cosa?e sopratutto di chi???