Paul ai Lakers! Invece no, Stern blocca tutto!

Incredibile quello che è successo al PG degli Hornets, ad un passo dai Lakers l’NBA ha fermato tutto!

Doveva essere l’acquisto dell’anno ed era ormai compiuto, Chris Paul (26 anni) ai Los Angeles Lakers, ma sul più bello l’NBA stessa è intervenuta e ha bloccato tutto: CP3 NON SI MUOVE!

Partiamo dal principio, la trade che i Lakers avevano instaurato era a 3 squadre con coinvolte i New Orleans Hornets e gli Houston Rockets; in Texas sarebbe volato Pau Gasol (30 anni) mentre agli Hornets Lamar Odom (31 anni) con Kevin Martin (28 anni), Luis Scola (31 anni) e Goran Dragic (25 anni), era tutto fatto ma ecco intervenire il Commisioner, in questo caso in funzione proprietario (Gli Hornets sono sotto proprietà dell’NBA, ndr) che ha detto di no: “Paul non è cedibile, ragioni cestistiche!” ha dichiarato David Stern.

Una decisione che ha lasciato tutti a bocca aperta in quanto lo stesso Commisioner aveva concesso sempre la pura indipendenza ai calabroni nell’agire sul mercato.

Nel giorno in cui l’NBA e il sindacato giocatori firmavano l’accordo ufficiale del nuovo CBA, questa grana nn è andata giù alla NBPA, infatti il giocatore ha chiesto di agire per vie legali chiedendo l’ausilio di Billy Hunter. Sulla sua pagina di Twitter (@CP3) CP3 si è limitato ad un: “WoW (vedi immagine sotto)” mentre molti dei suoi colleghi lo hanno difeso a spada tratta cercando di rincuorarlo.

NEWS: BUTLER FREGA BULLS E SPURS  E VOLA DAI CLIPPERS

NEWS: HOUSTO AIUTA I LAKERS, IPOTESI TRADE A 3!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B