Pre-Season: Heat e Thunder senza pietà

Boston vince di misura, Miami asfalta Orlando con James e i Thunder i Mavs con Durant, ma senza Nowitzki!

Toronto Raptors – Boston Celtics 75-76
TOR: Bargnani 16, DeRozan 14, Bayless 10, Davis 10 (10 rimb)
BOS: Daniels 11, Allen 12

Italian Job: Bargnani 16 pt (2/11, 2/3, 6/7), 9 rimb (3 off), 1 ass, 2 perse, 1 stop

Vittoria di misura dei Celtics a Toronto, match deciso 12 ” dalla sirena dal il tap-in di Greg Stiemsma, i Raptors mancheranno prima con DeRozan e poi con Bargani il canestro della vittoria.

Miami Heat – Orlando Magic 118-85
MIA: James 19, Bosh 14, Wade 14, Haslem 11, Harris 16, Byars 12
ORL: Richardson 11, Anderson 22, Redick 22

Agli Heat bastano i quarti centrali per affossare i Magic, dopo esser stat sotto 21-22 nel 1° parziale, Miami risponde e a cavallo tra il 2° e 3° quarto piazza un break di 11-0 per il 54-46, la terza frazione si concluderà sul +21 per i padroni di casa. Bnee i “Three Kings” che totalizzano 47 punti, per i Magic Howard chiude con 5 punti e 6 rimbalzi.

Dallas Mavericks – Oklahoma City Thunder 92-106
DAL: Odom 14, Beaubois 17, Jones 17
OKC: Durant 21, Westbrook 12, Harden 16, Cook 12

Senza Dirk Nowitzki i Mavs cadono in casa contro i Thunder del solito trio Durant-Eestbrook-Harden; grazie ad un break di 11-0 gli ospiti hanno rimontato portandosi sul +1 (24-25) per poi scappare addirittura sul +20 (70-90) nel terzo quarto grazie al tiro da 3 (10/21 alla fine). Vano il parziale di 14-0 dei Mavs nei primi 7′ dell’ultimo periodo. Bene Odom con 14 punti.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B