Dalembert vuole i Kings, dipende da Sacramento

Il centro ex Philadelphia alla fine si è tolto dal mercato restando a Sacramento con i Kings.

Ad inizio mercato Samuel Dalembert (31 anni) era tra i lunghi più ricercati, tanto che i Miami Heat e Dallas Mavericks erano tra le squadre in pole-psoition per accaparrarselo, negli ultimi giorni gli Houston Rockets si erano proposti ma il centro chiedeva troppo a livello economico, quindi ecco la soluzione: restare con i Sacramento Kings!

A FOXSport l’ex Sixers ha dichiarato: “Se le cose funzionano, anche in modo strutturalmente (contatto, ndr), sarà Sacramento la mia squadra” aggiungendo: “Credo che la squadra quest’anno possa fare davvero molto bene, dopo aver visto l’affetto della città per questa squadra e il fatto che i Kings resteranno a Sacramento caricherà di più l’ambiente” poi si è soffermato sul mercato, specie sul rifiuto di Houston: “È stato frustrante, peccato”.

Per quel che riguarda il contratto, sulla base economica non ci dovrebbero essere problemi con un accordo da $7 milioni, il problema sta nella durata di esso, Dalembert vorrebbe capire se sarà un accordo annuale o biennale.

Nella scorsa stagione Samuel ha chiuso con 8.2 punti, 8.2 rimbalzi e 1.9 stoppate in 24′ di utilizzo.

SHORT NEWS: ROSE RINNOVA CON CHICAGO, CURRY SI INFOTUNA

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B