D’Antoni bacchetta STAT, Odom chiede tempo

Il coach di NY non gradisce delle soluzione del suo asso, Odom deve ritrovare la forma, Curry chiede aiuto alla Nike per le caviglie.

– Nella vittoria di New York a Sacramento Amar’e Stoudemire (28 anni) non ha giocato per un problema alla caviglia, per l’ex Suns però sono arrivate anche delle frecciatine da parte del suo allenatore Mike D’Antoni, il quale ha bacchettato così il suo lungo: “Come tanti ragazzi in questa Lega, quando le cose non vanno provano a risolvere da soli i problemi prendendo decisioni non sempre ottimali” specificando: “Amar’e tende a forzare un po’ troppo in attacco e non sempre gli va bene, in questo momento dobbiamo diventare una squadra muovendo la palla e coinvolgere tutti i giocatori”.

– Non è stato un gran inizio di stagione per Lamar Odom (32 anni), l’ex Lakers in 4 partite ha confezionato 4.3 punti di media e un’espulsione, ma “Lamarvelous” chiede tempo ai tifosi: “Devo ritrovare la forma, appena la ritrovo vedranno un altro giocatore” anche Mark Cuban difende il suo giocatore: “Non siamo più con Nellie (Don Nelson, ndr) dove il gioco è impostato sulla velocità, abbiamo un sistema valido e ludi evo solo impararlo bene”.

– I Dallas Mavericks hanno ingaggiato per un anno il lungo cine Yi Jianlian (24 anni) e sono tornati alla carica per il russo Kyrylo Fesenko (24 anni), l’ex Jazz infatti non è andato ai Warriors in quanto hanno rinunciato all’ultimo, i texani hanno già presentato l’offerta.

– I Memphis Grizzlies si ri-prendono l’iraniano Hamed Haddadi (26 anni).

– Ancora complimenti per Ricky Rubio (22 anni) e sempre dai Miami Heat, stavolta a tesserne le lodi è stato Dwyane Wade (28 anni): “Il ragazzo ha qualcosa. Ha quella capacità di Steve Nash, farà molto bene ai T-Wolves quest’anno”.

Andrei Kirilenko (30 anni) ha deciso di onorare il contratto col CSKA Mosca e quindi non farà ritorno in NBA in questa stagione.

Stephen Curry (23 anni), visto i continui problemi/infortuni alla caviglia, ha spedito una lettera alla Nike chiedondole aiuto con una scarpa che possa aiutarlo a non infortunarsi ogni volta. Molto probabilmente Curry vestirà le “Nike LeBron 9“, scarpe dotate in un robusto sostegno che blocca la caviglia onde evitare storte/distorsioni durante i movimenti

LE PARTITE DELLA NOTTE (31/12/11)

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B