Ginobili crack alla mano, telenovela Cousins

Infortunio pesante per l’argentino, a Sacramento impazzano i rumors sul sophomore, Rodman diventa coach.

– Brutta tegola per i San Antonio Spurs, nella notte, oltre al K.O esterno a Minnesota, hanno perso per infortunio il loro miglior realizzatore ovvero Manu Ginobili (34 anni); l’argentino, nel cercare di rubar una palla, si è infortunato alla mano sinistra, subito è corso negli spogliatoi dove le radiografie hanno rilevato una frattura del quinto metacarpo! Nella giornata di oggi l’ex Virtus Bologna si sottoporrà ad altri test a San Antonio per capire l’entità del danno e stimare i tempi di recupero. Ginobili e il bomber degli Spurs con 19.8 punti.

– Quello che è successo a Sacramento tra i Kings e DeMarcus Cousins (23 anni) sta facendo impazzare i rumors di mercato; infatti dopo l’interessamento de Detroit Pistons anche i New Jersey Nets si sono immischiati per poter portare il sophomore in aiuto di Deron Williams. Da Sacramento però il GM Geoff Petrie ha categoricamente che il giocatore lascerà la California: “Siamo contenti che sia un King, però se l’allenatore gli dice di fare una cosa, lui la deve fare” aggiungendo: “Abbiamo dei grandi progetti su di lui, è un punto fermo per il futuro e infatti non lo cederemo”. Cousins è in volo con i suoi per la trasferta di Memphis.

Dwyane Wade (28 anni) ha dichiarato che quelle di Londra 2012 saranno le sue ultime Olimpiadi con Team USA.

Dennis Rodman ha colpito di nuovo, l’Hall Of Famer sarà coach di una squadra femminile in un’esibizione per beneficenza, piccolo dettaglio: le squadre giocheranno in topless: “A quale uomo non dispiacerebbe vedere delle belle ragazze correre su e giù per il campo mezze nude” sono state le parole di “The Worm”.

Josh Howard (31 anni) è stato multato con un’ammenda da $25 mila per il flagrant di livello 2 commesso lunedì a James Anderson (22 anni) durante il match star Spurs e Jazz.

Ronny Turiaf (28 anni) starà fuori dalle 5 alle 6 settimane per a frattura della mano.

LE PARTITE DELLA NOTTE (02/01/12)

FOCUS: ECCO SU CHI PUNTIAMO AI PROSSIMI AWARDS!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B