Love, ultimatum ai T-Wolves per l’estensione

Il leader di Minnesota, tramite il suo agente, ha fissato una data entro la quale la franchigia dovrà proporre l’estensione.

I Minnesota Timberwolves stanno passando un bel momento, nelle ultime due gara casalinghe hanno battuto prima i Dallas Mavericks e poi i San Antonio Spurs; i due rookie Rubio e Williams stanno ingranando, Beasley non ha ancora dato di matto e Kevin Love (23 anni) i è confermato la superstar del gruppo.

In queste prime 5 partite di stagione regolare il prodotto di UCLA ha timbrato il cartellino ad ogni uscita con una doppia-doppia (25,4 punti e 15,4 rimbalzi) ma adesso stanno sorgendo problemi sul suo futuro; Love ha un contratto che scadrà a giugno di quest’anno con una “qualifyng offer” da $6 milioni per la prossima stagione, il suo agente Jeff Schwartz sta mettendo non poche pressioni al GM dei T-Wolves David Kahn in merito al prolungamento del contratto del suo assistito.

Il “New York Post” racconta che Schwartz avrebbe fissato per il 15 di gennaio l’ultima data utile per proporre a “Kevlar” (nickname di Love, ndr) un’estensione con la compagine del Minnesota, se tale proposta non verrà messa sul piatto entro domenica prossima, Schwartz ha fatto sapere che il suo cliente non firmerà niente e che sarà free-agent nell’estate che verrà.

SHORT NEWS: GINOBILI CRACK ALLA MANO, TELENOVELA COUSINS

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B