Ainge chiarisce: “Trade per Rondo? Mai voluta!”

Il GM dei verdi smentisce di aver cercato uno scambio per il su playmaker, e chiarisce i rumors della pre-season.

Prima che Chris Paul (26 anni) finisse ai Los Angeles Clippers, il primo rumors che lo riguardò fu di un’ipotetica trade che lo avrebbe visto finire a Boston con Rajon Rondo (25 anni); il rumors diede molto fastidio al #9 dei Celtics facendo piovere diverse critiche al GM Danny Ainge.

Lo stesso Ainge ha voluto far chiarezza su quello che successe nella pre-season e al WEEI’s “The Big Show” ha dichiarato: “Non stavo cercando di scambiare Rajon” aggiungendo: “C’è una grande differenza tra cercare di acquisire un giocatore e cercare una trade di un giocatore. So che alcune persone dicono: ‘Oh, questa è solo semantica’ No non lo è. Rondo sa quello che stavo cercando di fare e lui sa che io non stavo cercando di darlo via” in conclusione: “Il suo nome è stato tirato fuori perché tutti pensavano che se noi avessimo voluto Paul, Rondo sarebbe stata la contropartita tecnica”.

Poi ha parlato del loro meeting: “Quando finì il lockout ci incontrammo e gli spiegai bene la situazione, lui è cresciuto sotto i nostri occhi è un giocatore importante per noi e non credo che i rumors gli siano serviti da motivazione, lui è già molto motivato di suo per questa stagione”.

Rondo sta viaggiando a 15.3 punti e 10.7 assist, categoria quest’ultima dove è 1° in NBA.

SHORT NEWS: WARRIORS DECISI SU HOWARD, KOBE CAMBIA TIRO

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B