Lakers su Sessions, Anthony appoggia D’Antoni!

A L.A si continua a cercare un PG, problemi in Cina per Smith, infortuni per Kidd e Anthony che sta col coach, caso Evas a Sacramento.

– Le voci che danno Gilbert Arenas (30 anni) verso i Los Angeles Lakers si fanno sempre più incessanti ma, per non rischiare di non portare a casa nulla, i giallo-viola hanno chiamato Cleveland per inforarsi su Ramon Sessions (25 anni).

– I Golden State Warriors si sono iscritti alla corsa per il centro Chris Kaman (29 anni).

– La Cina si è ufficialmente stancata degli Smith specialmente della sorella e della fidanzata del povero J.R Smith (25 anni), il quale non sta procurando nessun guaio a livello personale. Per l’ennesima volta le due ragazze hanno innescato una rissa in tribuna facendsi scortare fuori dal campo.

– A quanto pare l’esordio stagionale di Baron Davis (32 anni), da New York giungono notizie che ne il Barone e ne Carmelo Anthony (27 anni) si sono allenati ieri e che la loro presenza per la partita di stasera contro Detroit è in dubbio. Proprio Carmelo ha voluto calmare le acque sostenendo il lavoro del suo coach di Mike D’Antoni: “Siamo con Mike al 100%! Lui è con noi e noi siamo con lui fino alla fine”.

– A Sacramento tiene banco la posizione in campo di Tyreke Evans (22 anni), per molti il giocatore tebde a monopolizzare troppo il gioco quando gioca PG e dovrebeb giocare nella posizione di SF per sfruttare il suo atletismo ma coach Smart ammette: “Ho provato a schiearlo ala-piccola ma non funzione, lui è nato con la palla in mano e non è facile cambiare”. Infatti Evans gioca prevalentemente da solo.

– Continua il calvario di Jason Kidd (38 anni), il veterano dei Dallas Mavericks salterà altre 5 partite per via dello stiramento al polpaccio della gamba destra.

Players Of The Week
Eastern Conference: LeBron James (MIA) 29.0 punti (4-0), 7.5 rimbalzi, 6.0 assist, 1.0 recuperi.
Western Conference: Russell Westbrook (OKC), 22.0 punti (3-0), 4-0 rimbalzi, 7.3 assist, 3.3 recuperi (7 @GSW).

LE PARTITE DELLA NOTTE (30/01/12)

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B