Miami si lancia su K-Mart, Lakers su Wallace?

Gli Heat cercano un doppio-colpo sotto canestro, ad L.A si pensa a richiamare Sheed, D-Will potrebbe restare con i Nets, Smith 60 punti in CBA!

– I Miami Heat non vogliono perdere tempo e hanno presentato ufficialmente all’agente di Kenyon Martin (34 anni) un contratto per giocare la seconda parte di stagione ma non solo, nel radar di Pat Riley c’è anche Joel Przybilla (32 anni)! Se la corsa su Martin è decisa, visto anche la concorrenza, su Przybilla ci sono dei dubbi a livello di salute visto gli infortuni che spesso lo colpiscono, in più ci sono anche i Chicago Bulls. Miami prenderà una decisione nel week-end.

– A Los Angeles, sponda Lakers, il GM Mitch Kupchack starebbe pensando di far tornare sul campo niente meno che Rasheed Wallace (37 anni); chiaro che l’obiettivo primario è Kenyon Martin e che Wallace sarebbe un grande azzardo visto che non gioca da più di un anno, però non è da escludere un eventuale doppio-ingaggio.

Chris Kaman (29 anni) invece è molto vicino a sbarcare nel Texas alla corte degli Houston Rockets; i texani e gli Hornets stanno discutendo una trade che vedrebbe Jordan Hill (24 anni) e Hasheem Thabeat (24 anni) diretti verso New Orleans in cambio dell’ex Clippers.

– Con i 10 assist di stanotte Steve Nash (36 anni) è diventato l’all-time assists leader della storia dei Phoenix Suns, superando Kevin Johnson con 6518 assist!

Derrick Rose (23 anni) ha voluto rispondere alle belle parole spese da Dwight Howard (26 anni) in merito ad un futuro insieme nei Bulls: “Io e lui abbiamo un bel rapporto dovuto anche al nostro brand, chi non vorrebbe giocare con lui? Vediamo come andranno le cose”.

– I New Jersey Nets continuano a sperare che Deron Williams (27 anni) rimanga con loro, il giocatore continua a rimanere vago e non ha escluso che potrebbe accettare l’opzione da $17 milioni per la stagione 2012/13 però ha anche aggiunto: “Mi prenderò del tempo per decidere col mio agente”.

– Aria di divorzio invece in casa Bucks infatti Stephen Jackson (33 anni), anche se non ha chiesto di essere ceduto, lascerà il Wisconsin in quanto scontento di fare il panchinaro; i Bucks allo stesso tempo non possono permettersi di pagare $9 milioni un giocatore che a tutti gli effetti è fuori rosa.

– Gran sospiro di sollievo per i Portland Trail Blazers, dopo le radiografie effettuate ieri, Nicolas Batum (23 anni) non starà fuori tutta la stagione; le radiografie non hanno evidenziato lesioni serie ai legamenti, il francese dovrà solo riposare.

– New York ormai si sta facendo il conto alla rovescia all’esordio di Baron Davis (32 anni), doveva essere martedì scorso ma non si fece nulla, ora i quotidiani della Grande Mela hanno pronosticato che il Barone potrebbe calpestare il parquet del Madison Square Garden lunedì 6 febbraio contro gli Utah Jazz.

– Pazzesca serata nella CBA per J.R Smith (25 anni), stavolta niente risse in tribuna ma la bellezza di 60 punti a referto uscendo dalla panchina!!! J.R ha giocato 36′ sparando ben 14 triple nel successo per 122-110 del suo Zhejiang Wanma, qui sotto gli highlights della sua notte magica:

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=sZHOK0mIy54]

LE PATITE DELLA NOTTE (01/02/12)


F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B