Howard vuole D-Will, Smith tra Knicks e Lakers

Il centro dei Magic  vuole giocare con l’amico a NJ, ben 5 squadre su J.R ma lui ha le idee chiare, Gallinari occhio K.O!.

– Ritorna la telenovela su Dwight Howard (26 anni) con un colpo di scena, infatti “Superman” avrebbe fatto sapere ai Los Angeles Lakers che non ha intenzione di firmare un contratto a lungo termine, cosa che invece lo stesso Howard diceva di cercare a dicembre, di conseguenza la fiamma di speranza dei New Jersey Nets torna in vita. Howard ha infatti espresso il desiderio di giocare fortemente con Deron Williams (27 anni), secondo molte fonti alla dead-line potrebbe accadere la stessa situazione che vide coinvolto Carmelo Anthony (27 anni) lo scorso anno con NY.

– Proprio i New York Knicks sono tra le squadre contendenti a J.R Smith (26 anni), sull’ex Nuggets ci sono anche i Los Angeles Lakers, gli Oklahoma City Thunder, i Chicago Bulls e i San Antonio Spurs, lo stesso J.R ha scherzato su Twitter facendo però capire le sue intenzioni: “Giocare a Broadway? O esaltare lo Steaples?”.

– I Milwaukee Bucks stanno cercando un uomo d’area dopo il K.O fisico di Andrew Bogut (27 anni), i nomi sulla lista del GM John Hammond sono Kyrylo Fesenko (25 anni), Joel Przybilla (32 anni) e Chris Kaman (29 anni) anche se quest’ultimo è conteso tra Pacers e Rockets.

Greg Oden (23 anni) sarà oggetto ad  un’operazione per “rimuovere dei detriti” dal suo ginocchio destro, a fine stagione sarà free-agent e stavolta Portland non gli rinnoverà il contratto.

– Brutta serata per i Denver Nuggets, oltre il K.O interno con i Los Angeles Lakers, coach George Karl ha dovuto vedere due dei suoi giocatori chiave come Timo Mozgov (25 anni)  il nostro Danilo Gallinari (23 anni); per il russo infortunio alla gamba sinistra mentre il Gallo ha dovuto lasciare il campo dopo una gomitata nell’occhio subita da Metta World Peace (32 anni), il colpo ricevuto ha provato una lacerazione all’occhio sinistro. Su Twitter (@gallinari8888) l’ex Milano ha scritto: “L’occhio è nero..e rosso invece che bianco..speriamo migliori stanotte..”

Players of the Month
Eastern Conference: LeBron James (MIA), 29.2 punt (16-5), 8.3 rimbalzi e 7.1 assist, 3 volte “P.O.W”, 11 volte sui 30 punti tirando dal campo col 55%
Western Conference: Kobe Bryant (LAL), 30.0 punt (13-9), 6.1 rimbalzi e 5.4 assist, l’1/1/12 tocca quota 28,000 in carriera (il più giovane di sempre) per 4 volte consecutive sui 40 punti.

LE PARTITE DELLA NOTTE (03/02/12)

MVP RACE (03/02/12)

La diretta di stanotte

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B