Boston sfavillante, James respinge Toronto!

Nella giornata del SuperBowl Boston e Miami difendono il loro fattore campo contro Memphis e Toronto, molto bene Pierce e Rondo, James e Wade spettacolosi.

 

 

Boston Celtics – Memphis Grizzlies 98-80
BOS: Pierce 21, Garnett 24, Allen 12, Rondo 5 (14 ass), Wilcox 12, Johnson 10
MEM: Gay 21, Young 10, Mayo 15, Cunningham 10

Buona vittoria casalinga per i Celtics contro i Grizzlies (privi di Tony Allen);i Grizzlies rimangono in partita fino a 2’25” dall’intervallo lungo quando Rondo si inventa un assist (14 alla fine) pazzesco per Allen, tripla di “He Got Game” e break di 8-0 che da il +9 ai Celtics sul 43-34. Ospiti che arrivano fino al -6 (69-63) dopo 2′ dell’ultima frazione ma i Celtics rispondono con un 7-0 che da il +13 (76-63) a 9′ dal termine e chiude definitivamente i giochi, i verdi toccheranno anche il +21 (94-73). Per Memphis brutta serata al tiro (32/87, 39%) e male Marc Gasol (7 punti con 3/14 al tiro), si salvano Mayo e Gay, con quest’ultimo però infortunatosi ad inizio partita alla caviglia.

Miami Heat – Toronto Raptors 95-89
MIA: James 30, Bosh 12, Wade 25, Chalmers 11
TOR: DeRozan 25, Bayless 17, Kleiza 17

Italian JobBargnani DNP

Faticano i Miami Heat ma alla fine riescono a superare i Raptors del solo DeMar DeRozan con James e Wade che confezionano ben 55 punti; canadesi che a 10′ dalla fine del terzo quarto sono a contato sul -1 (55-54) poi Toronto cala e gli Heat si scatenano: break di 24-3 (due triple consecutive di Chalmers nel mezzo) per il +16 (73-57) con 3’25” dalla sirene della frazione. Miami però, come spesso le accade, si rilassa e fa a 3’23” dalla fine Bayless e Kleiza piazzano due triple in 40″ accorciando sul -3 (85-82) dopo un layup del PG ex Blazers.
Sempre Bayless si prende la tripla per l’85-85 ma il suo tentativo non va e LeBron chiude la pratica con 4 punti consecutivi (89-82) a 2′.

Ed ora tutti a vedere il SUPERBOWL!!!
 

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B