Anthony sta per tornare, James apre ai Cavs?

Gasol non è certo di restare a L.A, a NY aspettano Anthony, i Bulls cercano di non mandare Rose ad Orlando, LBJ-Cavs ancora?

– Le voci di un possibile addio di Pau Gasol (32 anni) da Los Angeles si fanno sempre più intense specie con meta Minnesota, l’ex Grizzlies non ha negato queste voci dichiarando alla ESPN di non essere molto sicuro del suo futuro in giallo-viola: “Ogni giorno leggo molti rumors su di me come quello che mi vede a Minnesota per un buon pacchetto, io voglio restare qui e aiutare questa squadra a conquistare un altro titolo”.

– Qualche mese fa si mormorava di come LeBron James (27 anni) potesse fare ritorno a Cleveland dopo l’esperienza ai Miami Heat, un’utopia ai tempi ma lo stesso “Choosen One” si è tenuto la porta aperta: “Non lo so, ma sarebbe strepitoso poter tornare a giocare davanti ai quei tifosi” aggiungendo: “Sono molto felice qui a Miami e non avrebbe senso andarsene”.

– Mentre sembra che si stia chiudendo tra i New York Knicks e J.R Smith (26 anni), nella notte fonti vicine ad entrambe le parti hanno detto che un accordo già ci sarebbe e che sono molto vicine a concludere.

– Sempre i Knicks a breve, settimana prossima, ri-abbraccieranno Carmelo Anthony (28 anni), rimasto fuori nelle ultime 5 partite causa stiramento all’inguine destro.

– Oltre alla Spagna, Team USA affronterà l’Argentina in un’amichevole pre-Olimpiadi sempre a Barcellona al Palau Sant-Jordi il 22 luglio.

Anderson Varejao (28 anni) dovrà invece stare fuori per un mese per la frattura (non scomposta) al polso destro rimediata il 10 febbraio contro i Milwaukee Bucks.

– I Chicago Bulls stanno cercando di convincere Derrick Rose (23 anni) a saltare l’All Star Game di domenica prossima per precauzioni alla sua schiena: “Voglio che sia al 100%, verificheremo in settimana le sue condizioni e poi vedremo come agire” ha dichiarato coach Thibodeau ad ESPN Chicago.

LE PARTITE DELLA NOTTE (16/02/12)

ASG: RISING STARS, ECCO I DUE TEAM

La diretta di stanotte

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B