Chicago vola con Deng, Clips con brivido a POR

L’inglese guida i suoi contro i Celtics, Granger ne fa 32 ne New Jersey mentre CP3 e Griffin sudano freddo nella W sui Blazers.

 

 

 

Indiana Pacers – New Jersey Nets 93-88
IND: Granger 32, West 16, Hibbert 13 (11 rimb), George 11
NJN: Humphries 24 (10 rimb), Brooks 14, Williams 29

Gran ritorno per Danny Granger che firma a referto 32 punti (10/20 dal campo) nella vittoria a New Jersey dei Pacers; successo arrivato grazie alla freddezza dalla lunetta di Paul George, il suo 4/4 negli ultimi 19″ ha assicurato la W respingendo al rimonta est che era rivada a -3 (86-89) a 25″ dalla fine.

Chicago Bulls – Boston Celtics 89-80
CHI: Deng 23 (10 ass), Boozer 23 (15 rimb), Noah 15 (16 rimb), Watson 11
BOS: Pierce 14, Garnett 18 (10 rimb), Allen 12, Rondo 17

Grazie alle tre doppie-doppie registrate da Deng, Boozer e Noah i Bulls si prendono la loro rivincita sui Celtics; partita equilibrata fino al 3° minuto del 4° periodo (69-69), poi i padroni di casa hanno cambiato marcia con un micidiale 12-0 che ha segnato l’incontro (81-69).

Portland Trail Blazers – Los Angeles Clippers 71-74
POR: Batum 19, Matthews 16, Crawford 19
LAC: Griffin 21 (14 rimb), Paul 13, Williams

I Clippers espugnano di misura il Rose Garden di Portland con l’asse Paul-Griffin sempre in primo piano; ospiti avanti di 5 (67-72( a 1’05” dalla sirena finale, Matthews spara la bomba del -2 a 20″, gli risponde Mo Williams dalla lunetta e a 8″ Matthews va in lunetta per 2 liberi: segna il primo, sbaglia apposta il secondo sul quale è lui stesso a prendersi il rimbalzo e la tripla del pareggio, tentativo che però non andrà a segno.

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B