Smith, rinnovo con i Knicks e multa dalla Cina!

L’ex Nuggets vuole prolungare la sua permanenza a New York, ma prima deve pagare la multa cinese!

J.R Smith (26 anni) sembra non esser stato in Cina meli ultimi 4 mesi, al suo ritorno in NBA è tornato a fare quello che ha sempre fatto: uscire dalla panchina e dare la scossa alla partite, proprio come nel suo esordio contro i Dallas Mavericks domenica scorsa (pronti via 3/3 da 3!), è bastato poco all’ex New Orleans per amare la Grande Mela e ora vuole restare!

Nel post-partita di stanotte a Miami, Chris Tomasson di Fox Sport ha riportato che Smith è pronto a firmare l’opzione da $2,5 milioni per la prossima stagione riportando pure le parole del diretto interessato: “Se tutto andrà per il meglio non avrò esitazione a firmare il rinnovo”.

Per $,2,5 milioni che potranno entrare nelle tasche del J.R, un bel millionicino ($1,06 milioni per la precisione) dovrà invece esser sborsato nelle casse del suo ex team cinese, lo Zhejiang Chouzhou; secondo il sito niubbal.com J.R deve pagare tale somma per aver saltato un considerevole numero di allenamenti, il direttore generale della squadra Zhao Bing ha dato la sua spiegazione: “Siamo stati chiari con lui sin dall’inizio in merito alle assenze agli allenamenti, lo avevamo anche avvisato sulla gravità economica che stava affrontando, ma lui ha continuato per la sua strada”. Smith ha subito replicato negando le accuse fattogli.

Dopo 3 partite la media punti del nuovo #8 dei Knicks è di 10.3 punti, 4.0 rimbalzi e 2.0 assist in 26′ di impiego.

LE PARTITE DELLA NOTTE (23/02/12)

ROOKIE RACE (23/02/12)

All Star Week-End, la diretta di stanotte!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B