Los Angeles Lakers – Boston Celtics 97-94

I Los Angeles Lakers vincono contro i Boston Celtics in una partita combattutissima e di nervi, Bryant e Bynum decidono nel finale.

Los Angeles Lakers – Boston Celtics 97-94  (24-14; 44-42; 72-70)

Lakers: World Peace 14, Gasol 13 (13 rimb), Bynum 20 (13 rimb), Bryant 26, Fisher 9, Barnes 6, Blake 2, Goudelock 5, Murphy 2, McRoberts, Walton ne, Kapono ne, Ebanks ne.
All. Brown
Celtics: Allen 17, Garnett 14 (11 rimb), Pierce 13, Bass 15,Rondo 24 (11 ass), Pietrus 5, Bradley 4, Pavlovic, Dooling 4, Stiemsma 2, Daniels ne, Johnson ne, Moore ne
All. Rivers

Top performance:
Rimbalzi: Bynum 13 (3 off, LAL)
Assist: Rondo 10 (BOS)
Recuperi: Garnett 3 (BOS)
Palle perse: Bryant 5 (LAL)
Stoppate: Stiemsma 3 (BOS)

Mvp: Kobe Bryant (LAL) 26 punti (6/14, 3/6, 5/7), 3 rimb (1 off), 7 ass, 1 rec, 5 perse, 1 stop

I tempo

I Lakers partono forte come c’era da aspettarselo e vanno subito sul 7-0 grazie all’accoppiata Gasol-Bynum, i Celtics rispondono immediatamente con Rondo e Garnett trovando la parità al 7′ sul 12-12. Bryant ci mette un po a trovare la via del canestro sbagliando qualche conclusione piuttosto facile e perdendo qualche palla di troppo, ma con le due torri sugli scudi e la pessima percentuale al tiro di Boston (6/24), la compagine californiana piazza un parziale di 12-0 grazie al quale gli permettere di chiudere avanti al primo riposo col punteggio di 24-14.

L’inizio del secondo quarto comincia senza Bryant, ma Los Angeles non ne sente la mancanza, anzi gioca meglio grazie ad un Andrew Bynum letteralmente dominante sotto i tabelloni, a metà quarto i Lakers trovano il massimo vantaggio +15 (37-22). Boston continua a tirare con percentuali sotto il 30%, ma soprattutto è Paul Pierce in cattiva serata. Con l’uscita di scena di Bynum e l’entrata in campo di Kobe, l’attacco losangelino si arena e perde palle banali, Boston ne approffitta con Rondo che da la carica siglando un parziale di 20-5, concluso dalla tripla sulla sirena dallo stesso Rondo. All’intervallo lungo il punteggio dice 44-42 Lakers.i

 I Numeri all’intervallo

– Andrew Bynum è il top-scores dell’incontro con 11 punti (5/7 dal campo) ai quali aggiunge anche 11 rimbalzi; già in doppia doppia.
– Per Boston il miglior marcatore è Rajon Rondo con 10 punti, tirando 4/9 dal campo.
– Kobe Bryant segna lo stesso 10 punti con 4/11 dal campo, con ben 4 palle perse.
– Paul Pierce e Ray Allen segnano complessivamente 11 punti, tirando rispettivamente 2/11 e 1/4.
– Se da una parte la percentuale al tiro di Boston è stata ridicola (28.6%), dall’altra le palle perse dei Lakers sono un fattore non da poco e sono ben 11.

Secondo tempo

La ripresa inizia con i Celtics che trascianati da Rondo superano i Lakers nel punteggio e con la tripla di Paul Pierce trovano il massimo vantaggio +5 (48-53 dopo 3′). Nel momento di massima difficoltà Lakers entra in scena Metta World Peace (dopo un accenno di rissa con Pierce) che con un paio di triple piazzate e una schiacciata in contropiede con furto su Pierce restituisce il vantaggio ai suoi. Nel finale di quarto la partita sale di colpi e c’è una serie di botta e risposta nella quale ha la meglio la franchigia californiana con Matt Barnes dove trova il +2 a pochi secondi dall’ultimo riposo (72-70).

La gara nell’ultimo periodo prosegue sulla stessa lunghezza d’onda del terzo, con Boston che trova canestri importanti dalla media da parte di BAss e Ray Allen si sblocca finalmente da tre punti, mentre Bryant risponde due volte  consecutivamente dall’arco; a 4’dalla sirena finale è parità a quota 87. Gli ultimi minuti si giocano sui nervi, Ray Allen con una tripla regala il +5 ai suoi, e prova ad indirizzare la gara, ma Bryant e Bynum e non ci stanno e rispondo con un parziale di 6-0 restituendo il vantaggio ai Lakers (95-94 a 48″ dalla sirena). Dall’altra parte Bass con metri di spazio fallisce dalla media distanza la conclusione del controsorpasso e Bynum allunga sul +3 a 15″ dalla fine; dopo il time-out, Boston costruisce male l’attacco, Gasol oscura la visuale di tiro a Allen che spedisce la palla nelle mani a Pierce che viene stoppato, ma sulla sirena Rondo ha la possibilità di pareggiare ma scehggia appena il ferro e vincono i Lakers 97-94.

I Lakers vincono una partita importantissima che aveva preso una brutta piega, grazie alle prestazioni di Kobe Bryant (26 punti e 7 assist) e di un dominante e decisivo Andrew Bynum (20 punti+ 13 rimbalzi). A Boston non è bastata la doppia doppia di Rajon Rondo da 24 punti e 7 assist, dove è mancato il capitano Paul Pierce (13 punti con 4/14 al tiro).


Nico P

Appassionato di ogni tipo di sport, con il basket a svettare nella sua classifica, tifo Lakers e Broncos con la preferenza sempre verso la squadra più debole. Nickname: Nico P