Ellis vola ai Bucks, Howard vuole rimanere!

Il top-scorer dei Warriors a sorpresa sbarca nel Wisconsin, mentre la stella dei Magic a deciso di restare nella Florida.

– Il primo botto di mercato arriva a sorpresa infatti Monta Ellis (26 anni) non va agli Orlando Magic ma bensì ai Milwaukee Bucks!!! Nella notte i Golden State Warriors hanno spedito nel Wisconsin ben tre giocatori, oltre ad Ellis anche Ekpe Udoh (24 anni) e l’infortunato Kwame Brown (30 anni), mentre in California arriva il centro tanto desiderato da coach Mark Jackson, Andrew Bogut (27 anni) e anche l’ex Stephen Jackson (33 anni)!
Ellis ha rilasciato poche parole appena ricevuto la notizia e non sembrava molto entusiasta: “Bè, alla fine non è una trade malvagia, andremo in un’altra squadra a fare quello che amiamo di più” un giornalista chiede ad Ellis che sembrava molto vicino anche ad un rinnovo con i Warriors: “Molti lo decedano, ma non sempre le cose vanno come si dice”.

– Invece la telenovela di Dwight Howard (26 anni) è arrivata FORSE all’ultime battute, dopo il successo nel derby contro i Miami Heat, “Superman” ha espresso la volontà di rimanere con i Magic: “Voglio restare qui e vogliono cincere l’anello con questa franchigia! Nelel ultime due settimane ho parlato molto con la dirigenza dicendole che volevo restare e che volevo una chance di andare fino in fndo” alla domanda se pensa di restare anche per la prossima stagione la risposata è stata questa: “Non mi interessa del futuro, mi importa del presente” aggiungendo: “Venerdì? Sarò ancora in maglia Magic”.
Howard vuole andare per il titolo, di conseguenza il GM Oris Smith dovrà minimo mettergli di fianco almeno un altro giocatore di livello, con Ellis finito a Milwaukee però il primo nome sulla lista se ne è già andato.

LE PARTITE DELLA NOTTE (13/3/12) 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • Bel colpo per entrambe.

    Sarò curioso di vedere il prossimo anno l’accoppiata Thompson-Curry a guidare i Warriors. Secondo me Klay è un gran progetto di giocatore e formeranno una coppia super, soprattutto pensando che potranno contare su Bogut e Lee dentro l’area.

    Se Dorell Wright mettesse la testa a posto il prossimo anno se ne potrebbero vedere delle belle, considerato anche che poi dal Draft qualcosa arriverà……