James pronto a tornare, Parker infortunato

La stella mi Miami giocherà stanotte, il francese si fa male, Turiaf a Miami, Diaw conteso tra due squadre, Coca-Cola in cinese per Lin?

– Dopo il gran spavento di ieri, LeBron James (27 anni) ha definitivamente rassicurato tutto l’ambiente Miami e all’evento beneficio “Miami Heat Charitable Fund” ha detto: “Sto bene, molto meglio di ieri e tornerò in campo domani” gli Heat giocheranno venerdì a Detroit contro i Pistons.

– Intanto i Miami Heat hanno rafforzato il loro reparto lunghi mettendo sotto contratto il lungo ex Wizards Ronny Turiaf (29 anni).

– Spettri del passato sono giunti stanotte all’AT&T Center di San Antonio quando Tony Parker (29 anni), a 8′ dalla fine del secondo quarto, ha lasciato il campo di gioco per via di un problema (stiramento) del tendine del ginocchio sinistro: “Vedremo domani, mi pare di aver cappio che riguarda il tendine del ginocchio” ha detto coach Popovich, mentre il neo-arrivato Stephen Jackson (33 anni, 16 punti per lui stanotte) non si dice preoccupato: “Tony è la testa del mostro, senza di lui in campo abbiamo sofferto un po’ ma quando hai un Ginobili che te lo può sostituire è un gran bel affare, lui e Gary (Neal, ndr) sono stati molto bravi stanotte”.

– La bevanda più prestigiosa al mondo, la Coca-Cola, ha deciso di prendersi un pezzo di “Linsanity“, infatti quando i New York Knicks giocheranno in casa, la scritta Coca-Cola sarà in cinese!

Boris Diaw (29 anni) ha ottenuto da poco il buyout con i Charlotte Bobcats, il francese in prima istanza sembrava diretto ai San Antonio Spurs che avevano un certo interesse nei suoi servigi, però nelle ultime ore Diaw è persuaso dal riunirsi con Steve Nash (38 anni) in quel di Phoenix.

J.J Hickson (23 anni) ha invece subito trovato una nuova squadra, l’ex Cavaliers approda infatti ai Portland Trail Blazers.

– I Boston Celtics stanno puntando su un lungo e il nome più caldo è quello di Ryan Hollins (27 anni) dei Cleveland Cavaliers il quale dovrebbe essere rilasciato a breve.

LE PARTITE DELLA NOTTE (21/3/12)

La diretta della notte

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B