March-Madness Elite 8, analisi delle sfide!

Si entra nella fase calda della March-Madness, le favorite ci sono ma a occhio agli outsider come Baylor e Louisville, si parte stasera!

Siamo giunti alla parte finale del torneo NCAA, le energie inziano a mancare dopo le ultime 2 folli settimane, gli acciacchi di una stagione da 40 partite si fanno sentire. Sono rimaste in 8, le Elite Eight del college basketball a contendersi il titolo di campione nazionale, solo chi riuscirà a ottimizzare le proprie energie potrà sperare di tagliare la retina a New Orleans

Kentucky Wildcats (#1) – Baylor Bears (#3)
Kentucky è la favorita principale per portare a casa il la vittoria finale a New Orleans, percorso facile per i Wildcats che nelle loro partite disputate fino ad ora non hanno trovato avversari in grado di arginare la loro superiorità, Michael Kidd-Gilchrist nell’ultima partita ha alzato il livello del suo gioco e la presenza di Davis sotto canestro consente anche di fare qualche errore difensivo. Per Baylor l’uomo più pericoloso è Perry Jhones III che però dopo un finale di Regular season ad alti livelli, in queste ultime partite sta trovando un po’ di difficoltà e contro Anthony Davis le cose non andranno meglio.
Pronostico: Kentucky 80% – Baylor 20%

Florida Gators (#4) – Louisville Cardinals (#7)
Florida è alla sua seconda apparizione consecutiva alle elite Eight, lo scorso anno fu sconfitta dalla sorpresa Butler dopo un’overtime in una sconfitta che ancora da fastidio, questa volta I gators guidati da un Bradley Beal in clamorosa ascesa non possono fallire. L’attacco di Louisville è il peggior attacco rimasto in gioco con 68.8 punti a partita e se il ritmo si alza sicuramente ne potranno risentire visto che in oltre 20 delle partite giocate fino a questo punto non hanno superato quota 70 punti fatti.
Pronostico: Florida 70% – Louisville 30%

Syracuse Orange (#1) – Ohio State Buckeyes (#2)
Syracuse è arrivata fin qui contro quasi tutti i pronostici, l’assenza di Fab Melo poteva causare qualche difficoltà alla squadra di coach Boeheim con alcuni che la volevano fuori gia contro i Buldogs di Asheville al secondo turno, ma nulla di tutto ciò si è verificato. Ohio State da testa di serie n° 1 non poteva non raggiungere almeno le Elite Eight, le avversario incontrate fino ad’ora sono state battute con relativa facilità e l’ultima facile contro Cincinnati a consentito di recuperare energie nervose a Sullinger eCo, cosa che a Syracuse non è riuscita nel finale punto a punto contro Wisconsin.
Pronostico: Ohio State 60% – Syracuse 40%

North Carolina Tar Heels (#1) – Kansas Jayhawks (#2)
Forse la partita più attesa di questi quarti di finale 2012, percorso facile per North Carolina che ha battuto con facilità tutte le sue sfidanti nei turni precedenti, gli acciacchi per North Carolina potranno essere un fattore importante in quanto Henson non è al 100 con il polso e Marhall dovrebbe essere fuori dai giochi a causa della recente operazione. Per superare la corazzata Tar Heels, Kansas dovrà trovare la partita perfetta, le ultime due partita sono state più difficili del previsto per Robinson e compagni e proprio robinson dovrà portare i Jayhawks verso le final Four
Pronostico: North Carolina 55% – Kansas 45%

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste