James infortunio all’anulare, Miami trema ancora

Piccolo ma problematico infortunio per la stella di Miami rimediato nell’ultima partita ad Indiana, da capire l’entità.

Periodo poco felice per i Miami Heat reduci da due pensati sconfitte in trasferte (6 consecutive lontano dall’American Airlines Arena, ndr), specialmente ad Oklahoma City contro i Thunder ma a preoccupare di più Pat Riley e la’mabiente è la situazione fisica di LeBron James (27 anni).

Conto i Suns settimana scorsa fu vittima di un forte scontro con Grant Hill, James sdrammatizzò tutto dicendo che era troppo duro per una commozione celebrale ma nell’ultima partita, ad Indiana contro i Pacers, LBJ ha rimediato un piccolo ma fastidioso infortunio: il report medico dice che il #6 si è dislocato l’anulare della mano sinistra.
Nei prossimi giorni l’ex cavaliere si sottoporrà a nuove analisi e trattamenti per capirne meglio in quanto, ora come ora, non si hanno indicazioni certe sulla gravità dell’infortunio.

LeBron non ha detto niente a riguardo o specificato quando è successo il misfatto, contro i Pacers ha chiuso con 24 punti (9/24 dal campo) in 41′ di gioco, l’aspetto positivo è che l’arto infortunato non riguarda la mano forte di James, che comunque già in passato dovette affrontare il fine stagione con un gomito dolorante.

LE PARTITE DELLA NOTTE (27/3/12) 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B