Heat vendetta compiuta, Thunder travolgenti!

Heat perfetti contro i texani, Westbrook domina i Lakers a L.A, vittorie tirate per Indiana e Portland malgrado un super Belinelli.

 

 

 

Indiana Pacers – Washington Wizards 93-89
IND: Granger 25, West 14, Hill 14
WAS: Nene 16 (13 rimb), Booker 6 (11 rimb), Crawford 20, Wall 13, Martin 10

Vittoria sofferta per i Pacers di Danny Granger contro dei Wizards che si sono sciolti sul più bello; il finale id partita è in volata grazie alla tripla di Jordan Crawford che sigla il -2 (87-85) a 2’03”, nei successivi 90″ Washington avrà ben 3 occasioni per pareggiare e per sorpassare ma Crawford e Wall (con una persa sanguinosa a 22″) non riusciranno a concretizzare le opportunità. Nel finale Indiana non sbaglierà dalla lunetta (6/6) per cogliere la W.

Miami Heat – Dallas Mavericks 106-85
MIA: James 19, Bosh 19, Wade 16, Chalmers 12, Haslem 16, Cole 10
DAL: Nowitzki 25, Carter 11, Odom 12, Wright 11

I Miami Heat fanno 2/2 stagionale contro i Dallas Mavericks e anche stavolta il successo è stato straripante; il 2° quarto è stato decisivo per gli uomini di Spoelstra, oltre ad averlo concluso 36-24, i padroni di casa hanno tirato col 75% grazie anche all’ottima prestazione della panchina. All’intervallo lungo Heat avanti 60-53, Dallas va sotto in doppia-cifra svariate volte ma poi ritorna ancora a sul -7 (90-83) a 4’11” dal termine, gli Heat non vanno nel pallone e sparano un 11-0 che storca definitivamente le speranze ospiti, 101-83 a 2’33” dalla sirena finale. James e Bosh sfiorano la doppia-doppia (9 rimbalzi per entrambi).

Portland Trail Blazers – New Orleans Hornets 99-93
POR: Batum 14, Adlridge 25 (12 rimb), Matthews 18, Felton 12 810 ass), Hickson 12, Babbit 16
NOH: Landry 24, Smith 13, Belinelli 27, Vasquez 14

Italian Job: Belinelli 27 pt (2/7, 7/11, 2/2), 3 rimb, 3 ass, 3 perse, 1 stop

Marco Belinelli gioca un’altra grande partita tirando 7/11 da 3 ma non è servita al Rose Garden contro i Blazers di Aldridge; sotto di 2 (91-89) a 2’31” New Orleans va in lunetta con Landry, l’ala fa 1/2 e sul capovolgimento di fronte arriva la tripla spezza gambe di Raymond Felton, Smith sbaglia e i Blazers inferiscono ancora dalla lunga distanza con Batum, 6-0 in 11″ e +7 a 58″ dal termine!

Los Angeles Lakers – Oklahoma City Thunder 93-102
LAL: Gasol 13, Bynum 25 (13 rimb), Bryant 23
OKC: Durant 21 (11 rimb), Perkins 12, Westbrook 36

Nel loro 1° incontro stagionale i Thunder si imponi di forza a L.A contro dei Lakers particolarmente fallosi (Gasol 4/11, Bryant 7/25); i giallo-viola partono molto bene, dopo i primi 12′ il tabellone luminoso dice 30-18 locale con Kobe autore di punti, Oklahoma rimonta e chiuderà sotto di 5 al riposo lungo ma nel 3° quarto arriva la svolta: Gaso commette in 10 il suo 2° e 3° fallo personale, Brown non lo toglie dal campo e Westrbrook lo costringe al 4° fallo con 9”37″ da giocare. All’uscita del catalano gli ospiti si scatenano e piazzano un 13-1 che li spinge avanti 50-57 e sulla sirena della frazione il #0 trova pure a tripla del +10 (68-78). Il match poi verrà chiuso da un 10-0 ad inizio 4° periodo che di fatto segnerà le sorti sul 70-88 a 7’55”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B