Nash occhiolino a Miami: “Mi piace l’ambiente!”

Il canadese, dopo un breve corteggiamento, adesso vuole sentire cosa gli Heat gli offrono per la prossima stagione.

Durante il lockout LeBron James (27 anni) sul suo profilo di Twitter aveva cercato di reclutare Steve Nash (28 anni) per questa stagione, Nash sorrise ma ribadì che non avrebbe laicato l’Arizona, promessa che il canadese ha mantenuto ma a giugno il suo contratto con i Suns scadrà e sarà free-agent.

Con Mike D’Antoni sulla panchina dei Knicks in molti avevan già puntato sul trasferimento nella Grande Mela di Steve, città che lui ama particolarmente ma, prima l’esplosione di Jeremy Lin (24 anni) e poi le dimissioni di Mike hanno cambiato le carte in tavola e Nash adesso pensa seriamente ad ascoltare l’offerta dei Miami Heat: “Mi piacerebbe ascoltare una loro eventuale proposta!” aggiungendo: “Mi piace quello che stanno facendo, a molte persono non va giù che lì ci sia così tanto talento, ma a me non dispiacerebbe giocare con loro”.

Nash ha mostrato anche un certo entuiasmo e rispetto verso la franchigia di Pat Riley: “Sono professionisti, giocano duro, giocano insieme, il loro staff tecnico ha fatto e sta facendoun ottimo lavoro” concludendo “Li rispetto molto e se dovessero chiamare sarei molto contento di incontrarli”.

In questa stagione Nash sta viaggiando a 12.9 punti e 11.2 assist d media, i Suns sono attualmente  al 9° posto nella Western Conference con 25 vittorie e 26 sconfitte a 2 gare di stanza dall’8° posto occupato da Houston e e Denver (27-24)

LE PARTITE DELLA NOTTE (29/3/12)

SONDAGGIO: FINAL 4, CHI DIVENTERÀ LA REGINA DEL COLLEGE?

 

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B