Bynum multato, Nash pensa al rinnovo

I Lakers multano il loto lungo, a Phoenix Nash sta meglio e pensa al rinnovo, Robinson e Stern riflettono sul Draft, record di punti in Libia!

Andrew Bynum (24 anni) sta disputando una stagione di altissimo livello ma fuori dal campo il centro dei Lakers non spicca per professionalità e serietà, i giallo-viola si sono stancati di questue sue bravate e hanno deciso di multarlo; su ESPN Los Angeles la motivazione è “numerous infractions”, il giocatore non sapeva dell’ammenda fino a quando non è arrivato allo Steaples Center per il match di stanotte contro i New Jersey Nets, saputo della vicenda Bynum (dopo lo shoot-around e dopo aver comunicato di non farcela con la caviglia) ha preso e se ne è tornato a casa!

– Nei giorni scorsi, oltre all’occhiolino ai Miami Heat, su Steve Nash (38 anni) giravano voci di seri problemi alla schiena che potevano metterlo fuori per il resto della stagione, il canadese però ha smentito le voci rilanciando: “È stato il mio anno migliore sotto l’aspetto fisico” aggiungendo: “Oltre a un piccolo trattamento contro San Antonio, la mia schiena è stata molto vicino al 100% in questa stagione”. Nash, anche se si è lamentato con la dirigenza, tiene comunque una porta aperta per il futuro dicendo che sarebbe disposto a restare in Arizona per un contratto triennale.

Thomas Robinson (21 anni), leader dei Kansas Jayhawks finalisti alle ultime Final Four, sta prendendo tempo in merito alla decisione se entrare o meno nei Pro al prossimo Draft; il giocatore continua a negare di avere già in mente la risposta ma coach Self si è sbilanciato: “Se dovesse restare sarei shoccato!”, T-Rob ad oggi è nella Top 10 del 1° giro, DraftExpress.com lo metta alla 4^ scelta assoluta.

– Sempre in merito al Draft è intervenuto il Commissioner David Stern; il boss della Lega al 99,9% stringerà la mano per primo ad Anthony Davis (19 anni) alla notte del Draft, Stern però vorrebbe cambiare le regole del Draft in quanto quella attuale, che prevede che un giocatore debba avere almeno 19 anni e un anno di college, non gli va molto a genio: “La Lega vorrebbe aggiungere ancora un anno” ah dichiaro Stern.

– Nella notte i Miami Heat hanno sconfittomi Philadelphia 76ers con una super prestazione di LeBron James (27 anni), assente nelle file degli Heat Dwyane Wade (30 anni); per “Flash” si è trattato solo di un dolore al ginocchio sinistro: “Non vogliamo rischiare nessuno” ha detto coach Spoelstra che avrà a disposizione il suo #3 contro i Thunder stanotte.

– Incredibile in Libano, l’esterno di Tripoli Mohammad El-Akkari ha realizzato 113 punti tirando 40/69 dal campo (32 triple) nel successo per 173-141 contro il Bejjeh nelle FInal 8 della Lebanese Division A . El-Akkari aveva una media di 7.6 punti a partita! (CLICCA QUI per commentare!)

– I New Orleeasn Hornets stanotte ri-abbracceranno Eric Gordon (25 anni) sopo qausi 3 mesi di assenza dovuti all’operazione al ginocchio.

– Coach Mike Woodson rimane ottimista per il rientro di Amar’e Stoudemire (28 anni) : “Mai dire mai, perché può succedere di tutto, sta lavorando ogni giorno sottoponendosi a diversi trattamenti, speriamo”, Stoudemire ha avuto una ricaduta alla schiena.

LE PARTITE DELLA NOTTE (3/34/12)

La Diretta di stanotte

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B