Rose torna ad allenarsi, Muhammad verso UCLA!

La stella dei Bulls ritorna ad allenarsi, il coach campione NCAA è già a lavoro, Irving fuori 10 giorni, Sullinger al Draft.

– Dopo 11 gare di assenza Derrick Rose (23 anni) potrebbe finalmente fare il suo ritorno in campo, nella giornata di ieri l’MVP della passata stagione è tornato ad allenarsi col gruppo dicendo di sentirsi bene soprattutto per quel che riguarda l’accelerazione, lasciando a bocca a parte il suo coach e il compagni Rip Hamilton (34 anni): “Quanto è stato fuori? 10 giorni? A vederlo non sembra, è impressionante la volontà e la determinazione di questo giocatore”. I tifosi dei Bulls però devono aspettare, sulla carta D-Rose è già abile ed arruolabile per la partita di stanotte contro i Boston Celtics, ma Thibodeau preferisce lanciarlo i campo domenica contro i Knicks.

– Niente da fare per Kyrie Irving (20 anni), il rookie di Cleveland ha stretto i denti nel match contro gli Spurs di lunedì ma la spalla destra gli fa molto male; l’ex Duke si sottoporrà a nuove radiografie per capire meglio il problema, non è prevista nessun’operazione, solo trattenenti e lo staff medico gli ha consigliato un 7/10 giorni di stop.

– Buone notizie per i New Orleans Hornets, il proprietario ad interim nonché Commissioner dell’NBA David Stern ha annunciato che l’accordo per tenere gli Hornets a New Orleans è molto vicino.

Jared Sullinger (20 anni) ha deciso che entrerà nel Draft; la decisione è arrivata nella giornata di ieri, per il sophomore di Ohio State si prevede una chiamata nella Top 10 al 1° turno, nello specifico è messo alla 6^.

– Dopo aver trionfato con i Wildcast alle ultime Final Four, coach John Calipari è già al lavoro per cercare di reclutare nuovi giocatori; nei prossimi giorni il coach incontrerà tre dei giocatori più promettenti ovvero Nerlens Noel, Shabazz Muhammad e Anthony Bennett: “Adesso mi prendo due giorni di riposo, poi da venerdì inizierò i miei colloqui”.

– Intanto mancano 6 giorni alla decisione di Shabazz Muhammad, il talento di Gorman sembra vicino a “firmare” con UCLA: “Mi piacerebbe affrontare questa sfida sapendo che hanno passato un brutta stagione, vorrei sapere quanta responsabilità avrei per poter trascinare questa squadra a vincere il titolo nazionale” aggiungendo: “L’arena è bellissima, sarebbe un bel posto dove giocare”.

LE PARTITE DELLA NOTTE (4/3/12)

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B