Bryant in borghese per un’infiammazione

Nel K.O di Phoenix il “Black Mamba” ha dovuto guardare la partita in borghese, eco il perché del forfait e i Clips sono vicini.

Nella notte i Los Angeles Lakers sono incappati nella seconda sconfitta consecutiva, la banda di coach Brown ha perso pesantemente (-20) in Arizona contro i Phoenix Suns, con quest’ultimi che hanno chiuso la serie stagionale pareggiando sul 2-2.

Ad agevolare il successo di Steve Nash & Co. c’è stata anche l’assenza di Kobe Bryant (33 anni), la stella giallo-viola stavolta ha dovuto cedere al proprio fisico; nelle ultime 4 partita Kobe ha giocato con un forte dolore, nello specifico un’infiammazione allo stinco della gamba sinistra procuratosi nello scorso week-end nel rocambolesco match contro gli Hornets, il giocatore ha indossato uno stivale protettivo ma stavolta ha voluto dare un turno di riposo al suo arto inferiore onde evitare di aggravare la situazione.

Con il forfait di oggi Bryant ha interrotto una striscia di 138 partite consecutive giocate, contro i Suns la sua media punti in questa stagione è stata di 38.7 punti, i Lakers restano al 3° posto nella Western Conference ma con solo 0.5 gare di vantaggio sui cugini dei Clippers (34-22).

 

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B