Cousins-Griffin, tra rissa sfiorata e squalifica!

Nottataccia per i Kings e la loro ala forte, sospesa per la prossima partita e vicina allo scontro con Griffin.

Che tra DeMarcus Cousins (21 anni) e Blake Griffin (23 anni) non corresse buon sangue lo si era già capito giovedì quando si prese $25 mila di multa per aver criticato il corposamente degli uomini in grigio verso il rivale ma stanotte, in quel dello Steaples Center, l’ala dei Kings è andata fuori dalle righe.

Durante la partita l’ex Wildcats si è reso protagonisti di gesti poco consoni come sgambettare Griffin o mettergli le mani al collo in una lotta a rimbalzo, a fine partita DeMarcus si è limitato a dire solo: “Tutto ok, per me è finita qui, vado a avanti” ma fonti ci narrano che match giocato giovedì a Sacramento tra le due, Cousins avrebbe cercato Griffin per ingaggiare un duello nel tunnel; durante la partita l’ala forte di coach Smart si infuriò con gli arbitri in quanto, secondo lui, proteggevano troppo l’ala dei Clippers accusandola poi di actor-studios: £Sapete, Blake gioca ad L.A, la città di Hollywood dove escono molti attori”.

Per questi suoi commenti è arrivata la multa mentre stanotte si è preso il 13° fallo tecnico stagione il che vuol dire che non giocherà la prossima partita.

Griffin è rimasto pacato rispondendo scherzando così alle accuse di essere un attore in campo: “Mi è arrivata un a mail dal mio insegnate di recitazione, ha detto che è entusiasta dei miri miglioramenti” per Griffin è arrivato un richiamo per via della famosa schiacciata su Pau Gasol, giudicata regolare al momento ma che poi rivisitata è stata decretata fallosa, flagrant di tipo 1 è stato il giudizio.

Qui sotto il video del misfatto accaduto a Sacramento che fece imbufalire Cousins

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=ev1M1AYQR3s]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B