Randolph incorona Arenas: “Un Leader per noi!”

L’ala grande di coach Hollins ha speso belle parole per l’ultimo arrivato e poi ha parlato della stagione dei suoi Grizzlies.

Dopo una prima parte di stagione al quanto travagliata che li vedeva viaggiare nelle zone mano nobili dell’Ovest, i Memphis Grizzlies hanno cambiato decisamente marcia dopo la pausa dell’All Star Game e adesso sono saldamente al 5° posto della loro Conference con il record di 32 vittorie e 23 sconfitte.

In questo cambio di marcia, oltre alle prestazioni sempre notevoli di Rudy Gay (25 anni) c’è anche lo zampino del 6° uomo O.J Mayo (24 anni) e del ritrovato Zach Randolph (30 anni), quest’ultimo costretto a saltare gran parte della stagione per via di un’operazione al ginocchio. Proprio Randolph ha voluto parlare del suo ritorno: “Non è stato facile, ma ho lavorato sodo per tornare ad situare i ragazzi e adesso cerco di dare il massimo ogni sera per tornare ai livelli di prima” poi inevitabile una domanda sulla coesistenza tra lui e Rudy Gay: “Se LeBron, Dwyane e Chris giocano insieme non vedo perché io e Rudy non possiamo” aggiungendo: “Se siamo in campo insieme possiamo essere molto pericolosi con l’inside-out quindi non ci sono problemi, tutto ok tra noi due”.

L’intervistatore ha evidenziato anche il fatto che Z-Bo (da quando è tornato, ndr) gioca uscendo dalla panchina, ma per l’ex Blazers non è un problema: “È un ruolo, non ho problemi ad uscire dalla panchina, voglio solo uscire e dare una mano a questi ragazzi a vincere” e infine le lodi a Mayo e Gilbert Arenas (30 anni): “Sta giocando la sua miglior stagione da quando è con noi, cambia le partita ed è una vera macchina da punti” su Agent 0: “È stato un grande colpo, è un leader, ha esperienza, ha giocato diverse volte i Playoffs, è favoloso averlo qui!.

Randolph in questa stagione viaggia a 12.3 punti, 7.4 rimbalzi in 26′ di media, mentre Arenas in 8 partite ha 6.5 punti, 1.3 rimbalzi e 1.8 assist.

LE PARTITE DELLA NOTTE (7/4/12)

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B