Dallas e Odom, e alla fine arrivò il divorzio!

Un matrimonio nato nel dubbio, proseguito male e oggi ha avuto il suo capolinea, Lamarvelous lascia il Texas dopo 50 partite.

Fine di un amore mai nato. Così si potrebbe commentare la notizia trascritta da ESPN Dallas della separazione avvenuta la domenica di Pasqua tra i Dallas Mavericks e il duo volte campione NBA Lamar Odom (32 anni).

Quello che per Mark Cuban doveva essere l’acquisto principe della pre-season si è rivelato un flop colossale con un Odom statisticamente e tecnicamente ai suoi minimi storici in 13 stagioni nella lega. “Io e i Dallas Mavericks abbiamo concordato che è meglio per entrambe le parti fare un passo indietro, mi spiace che le cose non siano funzionate e spero per i miei compagni di squadra i tifosi e tutta l’organizzazione dei Mavs che riescano a difendere il titolo conquistato la scorsa stagione” così ha laconicamente commentato l’ex Lakers motivando le ragioni del divorzio.

Fonti interne ai Mavericks dicono che Odom resterà comunque nel roster della compagine Texana, anche perchè se venisse rilasciato adesso non potrebbe comunque giocare i playoff con un altra squadra, ma sarà dichiarato inattivo fino al termine della stagione. C’è inoltre un problema di natura contrattuale per cui non è esattamente conveniente ne per i Mavs tagliarlo adesso ne per qualunque altra squadra metterselo nel roster prima della data del 29 giugno, il giorno del draft.

A questo punto comunque Odom lascerà Dallas e chi lo conosce bene dice che passerà i prossimi mesi ad allenarsi per prepararsi alla prossima stagione. Sperando che riesca a lasciarsi alle spalle quanto accaduto nella scorsa post season, perchè Odom ha dimostrato di non essere riuscito a superare psicologicamente il distacco, molto traumatico, dai Lakers e questo potrebbe essere un bel problema per chiunque volesse mettersi nel roster il nativo di New York.

In queste 50 partite giocate con i Dallas Mavericks Odom ha totalizzato 6.6 punti, 4.2 rimbalzi e 1.7 assist in 20.5 minuti.

VIDEO: MCGEE CONTAGIA ANCHE MAYO…MA DOVE VAI O.J?

Doc. Abbati

Doc. Abbati

Il diversamente giovane del gruppo, appassionato di motociclismo e, soprattutto, dello sport made in USA , fan dei Lakers, dei Raiders e dei Mets rigorosamente in quest’ordine, seguo il basket NBA fin dagli anni 70 Nickname: Doc.Abbati