Anthony loda il lavoro di Woodson

La stella di New York fa i complimenti all’ex coach degli Hawks, reo di aver cambiato faccia ai Knicks.

Domenica Carmelo Anthony (28 anni) è stato protagonista di una delle più belle prestazioni individuali dell’anno, battendo da solo i Chicago Bulls, nelle ultime partite è tornato sulle sue medie standard e i Knicks sono da soli all’8° posto ad Est.

Di certo da quando i Knickerbockers sono sotto la guida di coach Mike Woodson c’è stato un cambiamento, specie in difesa, e malgrado le pesanti assenze per infortunio di Jeremy Lin (24 anni, tutta la stagione) e Amar’e Stoudemire (29 anni, no timtable) l’ex coach degli Hawks se la sta sta cavando egregiamente, proprio Melo ha sottolineato il suo lavoro: “Sta facendo un grande lavoro, ha risposto alla grande a tutte le vicissitudini accadute quest’anno” aggiungendo: “Quello che più importava era vincere le partite, credo che il suo record parli da solo”.

Sotto la guida di Woodsn NY ha vinto 11 partite su 15 disputate, sono 8avi ad Est con però una sola gara di vantaggio sui Milwaukee Bucks (28-29) e proprio stanotte al Bradley Center le due si affronteranno in un match chiave per i Playoffs.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B