Bryant da forfait anche contro San Antonio!

La stella dei Lakers ha deciso che anche stanotte non scenderà in campo per via del problema alla tibia.

Le condizioni della tibia sinistra di Kobe Bryant (33 anni) stanno migliorando, a dirlo è stato il medico dei Lakers Gary Vitti ma i due hanno deciso che anche stasera (Diretta TV), per la terza partita consecutiva, il “Black Mamba” resterà in borghese in quel dell’AT&T Center di San Antonio contro la capolista dell’Ovest.

Alla ESPN Los Angeles coach Mike Brown ha comunicato che la sua stella non giocherà stanotte: “Onestamente, l’unico modo per farlo guarire è lasciarlo riposare” aggiungendo: “Non siamo preoccupati perché è sulla via giusta per guarire e son sicuro che tornerà al 100%”. Se non può giocare, Bryant riesce comunque a dare il suo contributo vestendosi nei panni di assistente di coach Brown e proprio su questo nuovo ruolo il coach ha voluto parlare: “Mi ha aiutato a tenere unito il gruppo a New Orleans, ha parlato con i compagni tutto il tempo dando indicazioni”.

La situazione dei Lakers nella Western Confernece dice che sono terzi (36-22) con 1.5 gare di vantaggio sui cugini dei Clippers (34-23) i quali saranno impegnati niente meno che sul campo più ostico della Lega, la Chesapeake Energy Arena di Oklahoma City.

LE PARTITE DELLA NOTTE (10/4/12)

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B