Beasley vuole i T-Wolves…ma loro?

Il 6° uomo di coach Adelman vuole restare nel Minnesota, ma la franchigia potrebbe non rinnovarlo.

A 20′ dalla fine della dead-line 2012 Michael Beasley (23 anni) era ad un passo dai Los Angeles Lakers ma poi non se ne fece niente, l’ex Miami restò a Minnesota dove ha continuato a ricoprire il ruolo di 6° uomo e gremirebbe restare ancora con i T-Wolves anche nella prossima stagione.

Dopo il K.O di stanotte contro i Clippers, il reietto nativo di Frederick ha divulgato il suo amore per la sua squadra: “Amo stare qui e vorrei vestire anche nella prossima stagione questa maglietta!” aggiungendo: “Dal profondo del mio cuore adoro questo posto, dalla città, ai compagni, all’allenatore,” nella sconfitta rimediata a Denver B-Easy giocò solo 9′ in quanto Adelman gli preferì Anthony Randolph, ma il prodotto di Kansas State non ne ha fatto un dramma: “Se c’è una cosa che ho capito in questa Lega è che i munti non contano, l’allenatore fa le sue scelte, deve dare continuità alla squadra, questo è quello che conta”.

La situazione contrattuale di Mike dice che è a giugno di quest’anno sarà free-agent con un’opzione da $8 milioni per la stagione seguente, il problema è che i T-Wolves non sembrano disposti a fare questo sacrificio malgrado l’indiscusso am anche sregolato talento del giocatore: in questa stagione Beasley sta viaggiando a 11.2 punti e 4.3 rimbalzi col 43% dal campo in 22′ di impiego.

VIDEO: WEST METTE K.O LA MASCOT DEI CAVS!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B