Gordon acciaccato, ma c’è la fila per averlo!

La guardia degli Hornets è contesa da molte franchigie con i Mavericks che potrebbero fare un ulteriore sacrificio.

La stagione di Eric Gordon (23 anni) è stata senza dubbio un calvario, sopo la lunga senza dai campi per via dei problemi al ginocchio (compresa anche l’operazione), l’ex Clippers è rientrato settimana scorsa ma subito ha avuto una ricaduta ma stavolta alla schiena.

Tutto questo, per noi italiani, è stato un bene visto che Marco Belinelli (26 anni) ha ricoperto in modo eccellente il ruolo dell’ex Clippers e, non è da escludere, che anche nella prossima stagione il Beli possa essere ancora la guardia titolare degli Hornets; infatti le contendenti ai servigi di Gordon ci sono e anche di prima fascia come gli Indiana Pacers, i Portland Trail Blazers, i Phoenix Suns e i Dallas Mavericks.
Indiana già da gennaio aveva iniziato a sondare il terreno facendosi timidamente avanti alla dead-line di febbraio, un inserimento come quello di Gordon completerebbe il già ottimo quintetto di coach Vogel ma nei piani di Indiana ci sono i rinnovi di George Hill (25 anni) e Roy Hibbert (25 anni), dopodiché ci si concentrerà sul mercato e l’uscita di Leandro Barbosa (29 anni) potrebbe aprire le porte ad un arrivo; i Suns invece per averlo sfrutterebbero l’uscita di Steve Nash (38 anni).

Per Portland bisogna ancora capire chi sarà il GM e che i ani avrà visto che Steve Kerr si è tirato fuori dalla corsa, mentre più affascinante ma complicata la strada per i Dallas Mavericks: obiettivo dichiarato Deron Williams (27 anni) per il quale Cuban è disposto a svenarsi e proprio per questo sacrificio non ci sarebbe spazio salariale sufficiente per l’aggiunte dell’ex Clippers. Ma Cuban ne sa sempre una più del diavolo e potrebbe applicare l’amnestia su Brendan Haywood (32 anni) e il suo oneroso contratto, $26 milioni fino a giugno 2014 con l’opzione da $10 milioni per la stagione 2014/15, di conseguenza si potrebbe pensare alla guardia.

Ad oggi Gordon ha una “qualifyng offer” da $5 milioni per la prossima stagione con gli Hornets con il GM Dell Demps che lo vorrebbe per un lungo periodo, in questa le sue medie recitano 19.6 punti, 3.8 rimbalzi e 2.6 assist in sole 5 partite!

LE PARTITE DELLA NOTTE (12/4/12)

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • Signor Giocatore!! Per me il Most Improved Player dello scorso anno.. se non vi fosse stato Kevin Love..