Anthony sontuoso, Lakers asfaltati dagli Spurs

Celtics annichiliti al MSG, San Antonio strapazza i Lakers a domicilio, K.O pesante per Philly, Gay lancia Memphis, career-high per Knight.

 

 

 

Philadelphia 76ers – Indiana Pacers 97-102
PHI: Iguodala 23, Brand 11, Hawes 12, Young 19, Williams 18
IND: Granger 24, West 13, Hibbert 15 (13 rimb), Hill 12

Determinante sconfitta in casa per i Sixers nella corsa al 7° posto ad Est, i Pacers e Granger non perdonano tirando 13/24 da 3; finale in rimonta per gli uomini di Collins che toccano il -3 (87-90) con un layup di Iguodala, l’inerzia però di Philly viene stroncata da un 6-0 firmato Hibbert e George che da il +9 a 1’35” dalla fine.

Detroit Pistons – Cleveland Cavaliers 116-77
DET: Prince 15, Maxiell 11, Monroe 12 (13 rimb), Knight 28, Villanueva 10, Jerebko 14
CLE: Casspi 11, Thompson 12 (13 rimb), Parker 10, Harris 18

Partita che trova il tempo che trova tra Pistons e Cavs, utile solo a Brandon Knight per far registrare il suo career-high a quota 28 punti; dopo i primi 12′ Detroit guida già di 11 (27-16) dopo esser partita a razzo sul 18-5. All’intervallo lungo il distacco sale a 23 punti. I Pistons hanno tirato col 60% dal campo contro il 31% degli avversari.

New York Knicks – Boston Celtics 118-110
NYK: Anthony 35 (12 rimb, 10 ass), Chandler 20, Smith 25, Novak 25
BOS: Bass 15, Pierce 43, Garnett 20, Bradley 17, Rondo 13 813 ass)

Vero e proprio bombardamento al Madison Square Garden di New York dei Knicks sui Celtics, Melo mette a referto una sontuosa tripla-doppia ma i suoi hanno tirato 19/32 da 3 con Smith e Nova rei di 7 (su 10) e 8 (su 10) bombe a testa; 2° quarto perfetto per i padroni di casa che tirato 11/15 dal campo realizzando 40 punti (40-27 la frazione), dopo i primi due urti la banda di Woodson comanda senza problemi 72-53. Vani i 43 punti di Paul Pierce.

La tripla-doppia di Melo
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=b6oSz0WMCZ8]

Minnesota Timberwolves – Memphis Grizzlies 84-91
MIN: Pekovic 16 (11 rimb), Barea 28
MEM: Gay 28, Speights 12, Conley 16, Randolph 16 (11 rimb)

Anche senza Marc Gasol i Grizzlies passano a Minnesota grazie ai 16 punti e 11 rimbalzi di Z-Bo; i T-Wolves col cuore rimontano da -10 e pareggiano a quota 82 a 3’22” dalla conclusione, Rudy Gay si mette improprio e spara 7 punti consecutivi (break di 7-2) per il +5 (84-89) a 43″.

Los Angeles Lakers – San Antonio Spurs 91-112
LAL: World Peace 11, Gasol 16, Bynum 21, Sessions 10, Barnes 16
SAS: Duncan 19, Green 11, Parker 29 (13 ass), Ginobili 15, Neal 10

Stavolta niente fuochi d’artificio per Metta World Peace e i Lakers cadono tra le mura amiche contro gli Spurs, alla loro 2^ vittoria consecutiva nel back-to-back-to-back; il 2° quarto anche qui è il protagonista della partita, a 5’25” i texani rompono l’equilibrio (41-39) con un terrificante parziale di 18-0 portandosi avanti 41-57 a 2′ dalla sirena dell’intervallo, nel secondo quarto gli speroni hanno firmato a referto 36 punti.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B