Williams lascerà Philadelphia, sarà free-agent!

Il sesto uomo di coach Collins ha deciso di uscire dal contratto per cercare una nuova casa questa estate.

Se i Philadelphia 76ers sono ad un passo dal staccare il biglietto per i Playoffs (3.0 gare di vantaggio su Milwaukee), diversi dei meriti vanno all’apporto dalla panchina che ogni notte Louis Williams (25 anni) ha dato, servigi che però dalla prossima stagione coach Collins non potrà più usufruire.

Infatti dopo 6 stagioni giocate nella città dell’amore fraterno “Sweet Lou” ha deciso di uscire dal contratto con i Sixers e di diventare free-agent in questa stagione; il contratto di Williams scade a giugno 2012 con un’opzione da $6 milioni per la stagione 2012/13: “Non ha ancora deciso nulla, quando ce lo dirà vedremo come agire” ha dichiarato il GM dei 76ers, Rod Thorn, mentre una fonte vicina al giocatore non ha dubbi: “Lou ha deciso che non sceglierà l’opzione ed entrerà nella free-agency”.

Numeri alla mano Williams è il top-screr dei suoi con 15.0 punti di media, l’anno scorso fu decisivo nell’unica vittoria nella serie contro i Miami Heat, molto probabilmente i Sixers fronteggeranno i Chicago Bulls al 1° turno.

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B