Nelson vuole solo i Magic, ma da l’aut-aut

Il PG di Orlando è pronto a guidare la squadra ai playoffs ma deve fronteggiare anche il suo futuro, vuole restare ma a condizioni.

Gli Orlando Magi cominceranno sanato la loro avventura nei Playoffs ad Indianapolis contro i Pacers, coach Stan Van Gundy non potrà usufruire della sua stella Dwight Howard (anni), quindi molte responsabilità saranno sulle spalle di Jameer Nelson (30 anni).

Oltre ad Indiana, Nelson deve pensare anche al suo futuro visto che a giugno 2012 sarà free-agent con un’opzione da $7 milioni per la stagione 2012/13, l’ex Saint Joseph’s ha le idee chiare: “Voglio chiudere la mia carriera qui ad Orlando” aggiungendo: “Adesso il mio obiettivo è quello di aiutare la squadra a vincere e fare bene nei playoffs, ma non nego che una parte della mia testa sia rivolta al futuro” concludendo: “A fine stagione mi siederò al tavolo e ne discuterò con il mio agente e la mia famiglia”.
Il giocatore però ha imposto delle condizioni per restare, ovvero un contratto pluriennale con uno stipendio basso all’inizio, fonti vicine al giocatore dicono che vista anche la situazione della prossima stagione, dove l’accoppiata Stan Van Gundy-Otis Smith è si sotto-contratto ma molto probabilmente  non ci sarà più, Nelson deciderà di uscire dal contratto e cercare una nuova casa.

Anche perché se decidesse di restare con i Magic potrebbe poi in futuro mangiarsi le mani in quanto il suo valore sul mercato, attualmente, è considerevole; nel mese di aprile ha viaggiato a 16.6 punti, 7.6 assist e 3.2 palle perse, in stagione regolare le medie dicono 11.9 punti, 3.2 rimbalzi e 5.2 assist.

PLAYOFFS 2012, LA GRIGLIA!

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B