James mette le mani avanti, Wade deciso!

La stelle di Miami si preparano a giocare la post-season più importante della carriera, Wade è convinto!

LeBron James (27 anni) è reduce dalla sua miglior stagione in carriera (27.1 punti, 7.9 rimbalzi e 6.2 assist) tanto da essere in lizza per vincere l’award di MVP che per lui darebbe il 3°, ma adesso deve affrontare i Playoffs dove lui e i Miami heat non posso fallire di nuovo.

Nell’allenamento di ieri il “King” è stato intervistato per sapere le sensazioni e le pressioni che lui e i suoi compagni dovranno affrontare in questa post-season; il “The Sun Sentinel” stuzzica l’ex Cleveland chiedendogli se, in caso di K.O, si dovesse parlare di stagione fallimentare: “No, non sarà stata una stagione fallimentare se non vinciamo il titolo” ha risposto il #6, aggiungendo: “É chiaro, l’anello è il nostro obiettivo, siamo qui per questo e abbiamo lavorato ogni giorno duramente” poi conclude: “Fallimento è una parole forte da dire, non credo sia giusta perché ci siamo dannati tutta la stagione, lavorando sodo. Sarebbe una delusione, qual si perché abbiamo dato tanto”.

Oltre a James anche Dwyane Wade (30 anni) ha voluto dire la sua e, a differenza del compagno, è molto deciso a portare a termine l’obiettivo: “C’é un solo campione, sarebbe un fallimento per qualunque squadra se non dovesse vincere il titolo” aggiungendo: “Abbiamo fatto un ottimo lavoro, ci sentiamo meglio rispetto all’anno scorso specialmente nei finali di partita” e sul feeling con LeBron: “L’anno scorso giocavamo più d’istinto, adesso sappiamo come fare”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B