Forman sta con Thibodeau: “Nessun rimprovero”

Il GM dei Bulls difende il suo allenatore per la scelta di non aver tolto Rose nel drammatico finale di Gara1.

Il cammino dei Chicago Bulls in questi Playoffs si è notevolmente complicato dopo lo spiacevole infortunio a Derrick Rose (23 anni), domani notte i tori tornano in campo contro i Sixers per la Gara2 ma le critiche sulla gestione di coach Tom Thibodeau non si placano.

Il GM della franchigia, Gar Forman, è intervenuto di persona prendendo le difese del suo allenatore dicendo che non ha avuto nulla da obiettare con la decisione di Tom di far giocare D-Rose nella fase finale della partita aggiungendo: “Non c’è nessun problema tra me e lui”.

Da non dimenticare che il contratto di Thibodeau scade a giungo 2012 e non è ancora stata aperta nessuna trattativa per l’estensione, che questo episodio possa rivelarsi decisivo quando ci si siederà alla scrivania per discuterne? Intanto o nos tati resi noti i tempi di recupero per il #1 che si opererà tra 3 settimane, il recuperò è stimato intorno ai 9 mesi.