Rondo nei guai, rischia la Gara2!

Il PG dei Celtics si fa prendere dalla rabbie, viene espulso e potrebbe non giocare la Gar2 contro gli Hawks.

Serataccia in tutti i sensi per i Boston Celtics sconfitti nella Gara1 ad Atlanta; oltre allo 0/11 da 3 e al forfait di Ray Allen (36 anni), Doc Rivers rischia di non poter avere Rajon Rondo (25 anni) nella Gara2 per un eccesso si rabbia.

Come descritto nelle partite della botte, Boston è stata dominata per tutta la partita ma nell’ultimo periodo di orgoglio ha rimontato fino a portarsi sul -4 (78-74) con 50″ da giocare e palla in mano; nell’azione c’è stato un parapiglia per conquistare una palla vagante e nella confusione l’arbitro Marc Davis ha decretato che c’era un fallo contro Atalanta, questa chiamata ha fatto perdere il controllo all’ex Kentucky che ha inveito pesantemente contro il fischietto arrivando anche al contatto fisico: espulsioen diretta e adesso si attende di capire il verdetto della Lega.

Nel post partita Rondo si è scusato e al “Boston Herald” ha dichiarato: “Certamente sono molto deluso per quello che ho fatto, mi sono fatto prendere e ho detto delle brutte parole all’arbitro” aggiungendo: “Mi ero meritato un fallo tecnico poi sono inciampato nel suo piede e mi sono scontrato provocando il contatto, ma non era un gesto volontario. Non volevo colpirlo ma è sembrato l’opposto”.

Rondo ha chiuso la partita con 20 punti e 11 assist, qui di seguito il video del misfatto

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=zFsVR08jTTs]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B